Italia-Romania si gioca martedì 17 novembre ed è la seconda amichevole nel giro di pochi giorni che la nazionale azzurra è chiamata a disputare. Dopo aver perso in Belgio per 3-1 c'è voglia di riscattarsi in questo match, pur senza dimenticare che il ct Antonio Conte approfitterà di questa gara e di quelle successive, in programma nei prossimi mesi, per fare gli ultimi esperimenti in vista degli Europei del 2016. Nessuna rivoluzione comunque nella probabile formazione dell'Italia, almeno stando alle ultime news che arrivano da Coverciano. E allora quali saranno gli undici titolari scelti dall'allenatore dell'Italia?

La probabile formazione

Conte ama le squadre camaleontiche, capaci di cambiare schema e atteggiamento nel corso dei novanta minuti. E allora ecco la possibile formazione, che prevede Buffon tra i pali, Darmian sulla corsia di destra con Chiellini dirottato a sinistra e la coppia Barzagli-Bonucci al centro.Se sarà questa la linea difensiva dell'Italia contro la Romania facile intuire come eventualmente gli azzurri possano poi giocare a tre dietro con l'avanzamento di Darmian a centrocampo. Sulla linea mediana ci saranno molto probabilmente Florenzi, Soriano, Marchisio e El Shaarawy, giocatore al quale il ct intende dare spazio. In attacco invece la collaudata coppia Eder-Pellè.

Questa in definitiva dovrebbe essere la probabile formazione dell'Italia contro la Romania nell'amichevole di martedì sera: Buffon, Darmian, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Florenzi, Soriano, Marchisio, El Shaarawy, Eder, Pellè.

Un 4-4-2 abbastanza elastico per questa nazionale che ha ormai poche possibilità di fare esperimenti prima dei prossimi Europei.

Il pronostico di Italia-Romania

Antonio Conte sulla panchina dell'Italia ha perso soltanto due volte in 15 occasioni, ultimo ko proprio con il Belgio qualche giorno fa. Logico pensare che l'Italia voglia rifarsi, non solo perché gioca in casa ma anche perché un'altra sconfitta eventualmente non aiuterebbe gli azzurri in questi mesi di preparazione ad Euro 2016.

La Romania rimane un avversario difficile da superare, ma che non ha assolutamente la qualità degli azzurri, dunque favoriti dai pronostici per la conquista della vittoria. Pronostico: 1.