Arrivati alla 20^ giornata di Serie B 2015/16 la squadra guidata dal tecnico croato Ivan Juric si appresta ad affrontare la sua ultima fatica: la delicata sfida di Chiavari dove affronteranno una Virtus Entella "spauracchio" per molte compagini della cadetteria. L'ultima gara di questo anno 2015 ricco di sorprese promette altrettanto spettacolo alla luce della corsa al titolo di Campione d'Inverno ancora aperta tra i rossoblù e il Cagliari Calcio guidato dall'ex tecnico Irpino, Massimo Rastelli.

I rinforzi

Il nuovo anno potrebbe portare forze fresche utili alla causa pitagorica.

Con l'ormai dichiarato obiettivo di tentare a continuare il sogno in terra di Calabria sembra palese la necessità di attingere a piene mani alla sessione di Calciomercato invernale. Alla squadra ormai non più sorpresa non servirà molto per poter rimanere competitiva. Un rinforzo per reparto potrebbe bastare a completare un organicoche bene si è comportato in questa prima parte di torneo: a tale proposito iniziano come spesso capita in questo periodo a circolare i primo nomi, non elementi di spessore ma gente utile al raggiungimento dell'obiettivo stagionale.

In difesa, dopo il nome del gialloblù Thiago Cionek, torna di moda anche quello del giovanissimo gigliatoAbdou Lahat Diakhate. A centrocampo sicuramente arriverà un uomo subito arruolabile e possibilmente con esperienza, ma l'unica voce per adesso smentita porta all'etneoGianluca Musacci.

In avanti il sogno di tutti i tifosi è l'arrivo di una punta che possa garantire una media simile a quella dell'ariete croato, Ante Budimir, tra le note più positive di questa stagione e uomo del momento. Un nome forte a tale proposito porterebbe al giovaneDavie Selke, militante nella Serie B tedesca, anche lui tra i migliori prospetti del torneo tra le fila del Lipsia con 7 reti messe a segno in questo avvio di stagione.

Un calciatore però difficilmente abbordabile per le casse societarie calabresi, visto il prezzo di mercato fissato a 6 mln dal sui club di appartenenza, il Werder Brema.