Erick Thoihr ha rilasciato clamorose dichiarazioni su Lionel Messi. Il presidente nerazzurro ha scelto il profilo ufficiale dell'Inter per fare sognare i tifosi nerazzurri. "Messi all'Inter? Perché no!", ha detto il numero uno interista, che ha aggiunto: "Potrebbe arrivare quando terminerà il suo contratto con il Barcellona". Ma quali verità ci sono dietro queste parole? Ricordiamo che Lionel Messi ha ventotto anni e gioca per il Barcellona da quando ne aveva tredici. Da sottolineare anche che il suo contratto scadrà tra tre anni.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Inter

Dunque, potremmo vedere Messi in maglia nerazzurra nel 2018? Si tratta di un'ipotesi improbabile, ma mai dire mai nel Calciomercato. Analizziamo comunque qualche numero, che ci farà capire il vero significato delle parole di Thohir.

Ecco nel dettaglio tutte le ultime novità sul mercato dell'Inter.

Ultime calciomercato Inter, le cifre di Messi

Quando avrà trentuno anni, Lionel Messi vestirà la maglia dell'Inter? Il presidente nerazzurro Thoihr ha aperto all'attaccante del Barcellona, ma per i tifosi interisti sembra essere solo un bel sogno di Natale. La "Pulce", infatti, percepisce una cifra astrononica al Barcellona: venti milioni di euro a stagione, più di qualsiasi giocatore del pianeta. Si tratta di numeri sicuramente non alla portata di qualsiasi club di serie A. Basta infatti pensare che il giocatore più pagato del nostro campionato è Daniele De Rossi, che guadagna sei milioni e mezzo di euro a stagione. Per quanto riguarda l'Inter, invece, il giocatore che percepisce lo stipendio più alto è Geoffrey Kondogbia, con tre milioni e mezzo di euro a stagione.

I migliori video del giorno

Bastano queste cifre ai tifosi nerazzurri per capire che l'arrivo di Lionel Messi è puro "fantacalcio". Ovvio, nel calciomercato mai dire mai, ma pare molto difficile che l'attaccante argentino fra tre anni decida di ridursi notevolmente l'ingaggio per approdare in nerazzurro. L'unica squadra che potrebbe permettersi il faraonico ingaggio dell'argentino è il Manchester City. Secondo la stampa inglese, infatti, i dirigenti dei "Citizens" avrebbero in mente di prendere come allenatore Guardiola (cercato anche dal Milan) e di offrire a Messi un ingaggio da cinquantacinque milioni a stagione.