Tutti pronti per l'inizio del calciomercato di gennaio: anche se gli addetti ai lavori sono dell'opinione che la Juventus non si farà vedere o quasi nelle trattative di 'riparazione', è impensabile che il direttore sportivo Beppe Marotta se ne possa stare con le braccia conserte ad osservare quello che faranno le rivali per la lotta al titolo. 

Infatti, la dirigenza juventina è già in movimento, anche perchè, a gennaio, si possono anche imbastire le trame per i colpi estivi: quest'anno, poi, si aggiungerà la 'distrazione' della fase finale di Euro 2016 e il tempo scorrerà ancora più velocemente. 

Marotta: obiettivo centrocampo per il calciomercato

La Juve, però, è già solida in difesa, oltre ad essere divenuta concreta in attacco: solo qualche piccola 'aggiustatina' per puntare al quinto scudetto di fila, dopo una falsa partenza

Il reparto che, senza dubbio, è maggiormente in difficoltà è il centrocampo: gli addii di Pirlo e Tevez non sono stati ancora 'cicatrizzati' e i diversi infortuni, come quelli a Marchisio e Khedira, hanno complicato le cose nella prima parte di stagione. 

Per questo la Vecchia Signora si sta muovendo sulle tracce di un centrocampista, possibilmente un regista che possa giocare davanti alla difesa e che possa consentire al 'principino' di tornare ad occupare il suo ruolo naturale, quello di interno. 

Ultime calciomercato Juventus, 29 dicembre: quasi fatta per Mandragora, Gundogan il sogno

Intanto la Juventus sta già definire il suo primo colpo: è praticamente fatta per Rolando Mandragora, 18 anni, centrocampista di proprietà del Genoa attualmente in prestito al Pescara; affare quasi concluso tra Preziosi e Marotta.

Pubblicità
Pubblicità

Come per Sturaro, la Juve guarda verso il futuro: il ragazzo dovrebbe rimanere a Pescara fino alla fine della stagione ma non è da escludere che Allegri lo possa chiamare già a gennaio.

L'obiettivo numero uno resta llkay Gündogan, tedesco del Borussia Dortmund per cui la Juventus sarebbe pronta a offrire 30 milioni di euro: per il momento, però, nessuna apertura da parte del club tedesco e sappiamo bene come i tedeschi siano particolarmente 'testardi' (vedi trattativa Draxler). 

Gli altri nomi sono quelli di Adrien Rabiot, francese del Paris Saint Germain, ed Ever Banega, argentino del Siviglia.

Pubblicità

In ribasso, invece, le quotazioni di Joao Moutinho, portoghese del Monaco. Potrebbe essere in discesa anche la pista che conduce a Fernando Lucas Martins, classe 1992, centrocampista brasiliano della Sampdoria.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto