Un girone di andata da record per il Crotone guidato dal tecnico Ivan Juric. Con la vittoria sul terreno di gioco dello Stadio Comunale di Chiavari (1-2) i rossoblù sono giunti a quota 45 punti, ad una sola lunghezza dalla capolista Cagliari Calcio, saliti a quota 46 dopo la vittoria netta allo Stadio Sant'Elia contro la Pro Vercelli (3-0). Mai come in questa stagione la compagine calabrese ha raggiunto una quota cosi alta in campionato, più che raddoppiando i punti conquistati nel prevedente torneo alla medesima giornata.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

Ritorno di fuoco

Si prospetta un avvio di girone di ritorno ricco di emozioni per la squadra rivelazione di questa prima parte di torneo. Allo Stadio Comunale "Ezio Scida" arriverà la capolista guidata dal tecnico Massimo Rastelli, uno scontro che potrebbe permettere di rompere gli indugi e stabilire chi tra le due squadre avrà un posto quasi assicurato nella massima serie.

Poi arriverà la giornata successiva la trasferta difficile, vero e proprio spareggio in quel di Novara. Importanti risulteranno essere anche gli scontro contro il Bari allo Stadio "San Nicola" e Pescara, quest'ultimo da affrontare in Calabria. Con 45 punti conquistati i ragazzi rossoblù possono guardare al futuro con ottimismo: saranno infatti ben 11 le gare da disputare in casa, e soltanto 10 quelle fuori dalle mura amiche, senza dimenticare che tre di queste verranno disputate contro le ultime squadre del torneo nel finale di stagione quando per la retrocessione i giochi saranno ormai fatti. Ultima gara casalinga contro la Virtus Entella, come nel precedente torneo, gara verità nella quale i calabresi sognano una nuova festa dopo la salvezza all'ultimo secondo (0-0) frutto di una risalita nelle giornate conclusive, arrivata al termine di un'annata povera di soddisfazioni.

I migliori video del giorno

Un 2016 che dovrebbe comunque aprirsi con un nuovo look per la casa degli "squali", dopo i lavori di ammodernamento e riqualificazione promessi dall'amministrazione comunale in vista dei più invasivi lavori programmati per l'estate.