Il ritorno in campo per la 18ª giornata di Serie A 2015-2016 porterà a riaccendere le sfide al Fantacalcio. All’Epifania si riprenderà a giocare con gli amici, ma il mese di gennaio sarà fondamentale per il proseguo della stagione, visto che ci sarà il mercato di riparazione. In molti daranno via qualche calciatore infortunato oppure qualche giocatore che ha deluso le aspettative, sempre in attesa dei nuovi colpi di calciomercato, che potrebbero portare qualche giocatore interessante a disputare il campionato italiano.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Fantacalcio

Di seguito andremo ad analizzare la situazione infortunati, facendo il punto su coloro che sono prossimi al rientro, sui quali poter contare nella seconda parte dell’anno.

Giocatori infortunati, ecco chi rientra nel 2016

Alcuni calciatori della massima serie sembrano spariti dai radar.

I fantallenatori non possono contare sull’intera rosa acquistata a settembre per via di un discreto numero di infortuni, spesso lunghi. Nell’Atalanta abbiamo Carmona che non tornerà quest’anno, ma lo rivedremo in campo la stagione ventura, per cui lo si può cedere senza patemi; Pinilla, invece, dovrebbe far rientro a metà gennaio per via dei un trauma contusivo al ginocchio. Dopo esser stato fermo a lungo, rientrerà ad inizio anno Krafth del Bologna, così come Giaccherini. Nelle file del Carpi, invece, sembra ormai compromessa la stagione di Bubnjic, così come quella di Fedele, entrambi alle prese con una lesione al legamento crociato. C’è da pazientare ancora per veder tornare a giocare Izco del Chievo, con il rientro che dovrebbe essere a fine gennaio. Indefinito il tempo di recupero di Mchedlidze dell’Empoli.

I migliori video del giorno

L’inizio dell’anno dovrebbe veder tornare in campo anche Blaszczykowsky della Fiorentina, anche se il polacco potrebbe non essere più titolare dopo il boom di Bernardeschi. Le prime settimane di gennaio vedranno rientrare Burdisso del Genoa, ma tra i grifoni ci sono anche Tino Costa e Marchese sulla strada del recupero, mentre rimane un’incognita Tambè. Nell’Inter abbiamo Vidic che sta fermo da diversi mesi, ma anche dovesse tornare a disposizione prossimamente, crediamo che il difensore non rientri più nei piani dell’allenatore. Buone notizie arrivano dall’infermeria della Juventus, dove Pereyra sarà pronto per il nuovo anno. La stagione è ormai terminata per De Vrij della Lazio, mentre nel corso del mese di gennaio saranno arruolabili Kishna, Lulic e Gentiletti. Si avvicina anche il rientro di Menez nel Milan, probabile verso la fine del primo mese del 2016 o al più tardi ad inizio febbraio. Nel Napoli non ci sono problemi di alcun genere, mentre nel Palermo è il solo Vitello a preoccupare con i tempi indefiniti del recupero dalla lesione al retto femorale.

Febbraio potrebbe vedere il rientro di Strootman della Roma, ma la sua fragilità fisica è un ostacolo; tra i giallorossi è pronto a tornare ad indossare la fascia di capitano Totti. Nella Sampdoria abbiamo Krsticic di cui non si conoscono i tempi di recupero, mentre nel Sassuolo abbiamo solo piccoli problemi fisici, ma nessun infortunato grave. Maksimovic del Torino è ormai recuperato e sarà a disposizione del tecnico già tra qualche giorno; anche Zapata dell’Udinese ha bruciato le tappe del suo recupero e dopo aver testato il fisico con la Primavera, ora dovrebbe tornare in campo. Tra i friulani c’è anche Merkel, che rientrerà solo in primavera. Chiudiamo con il Verona, dove sia Romulo che Gomez sono vicini al recupero.