La Sampdoria si aggiudica il derby della Lanterna n.ro 111 battendo il Genoa per 3-2 al termine di un incontro che ha visto la formazione blucerchiata rischiare tantissimo, tenendo conto che, a venti minuti dalla fine, conduceva per 3-0.

La squadra di Montella è passata in vantaggio al 18': lancio di Cassano, errore di Burdisso e conclusione vincente di Soriano. Il raddoppio della Samp arriva al 39esimo con un bel destro preciso del brasiliano Eder, tutto solo in mezzo all'area e libero di concludere all'angolino.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Genoa

Tris in apertura di ripresa per la Doria con la doppietta personale di Roberto Soriano, su assist di Cassano. A questo punto i ragazzi di Montella tirano i remi in barca e il Genoa riesce ad accorciare le distanze con Leonardo Pavoletti, bravo a battere di testa Viviano.

Ancora Pavoletti all'81esimo mette dentro il 2-3 che riaccende le speranze rossoblu che si butta in avanti a testa bassa.

Tanta sfortuna per il Genoa e finale palpitante con una traversa colpita dalla Samp: alla fine Montella batte Gasperini ed ora per il Grifone sono guai. Oggi tutte le altre partite del diciottesimo turno di serie A.

Genoa-Sampdoria: Gasperini 'Ora la salvezza', Montella 'Successo strameritato'

Non cerca scuse per la cocente sconfitta, Giampiero Gasperini: 'Mi prendo le mie responsabilità, però non quelle che sono apparse sullo striscione. Il tecnico rossoblu si riferisce allo striscione apparso in curva nord dopo il raddoppio di Eder (400.000 euro di aumento per coprire il vostro fallimento: Preziosi-Gasperini è finito il vostro tempo) Abbiamo commesso errori determinanti, ma credo che alla fine meritassimo il pareggio.

I migliori video del giorno

Ora l'obiettivo cambia: dobbiamo pensare a salvarci.' 

Montella dichiara di non aver mai avuto paura di perdere questa partita perchè 'Io sono uno che pensa positivo. Cassano è fortissimo, anche quando gioca da fermo. Vincere 3-0 o 3-2 soffrendo è lo stesso. Credo che abbiano sofferto di più i nostri avversari. I ragazzi hanno strameritato'.

Genoa-Sampdoria, voti Gazzetta dello Sport Fantacalcio serie A, martedì 5 gennaio 2016

Leonardo Pavoletti, una doppietta e tanto cuore, ma non è bastato

Perin 6 e tre reti subite; Izzo 6 e ammonizione, De Maio 5,5, Burdisso 4 e ammonizione, Ansaldi 4,5 e ammonizione; Rincon 6,5 assist e ammonizione, Dzemaili 5 (Rigoni 6 e ammonizione), Ntcham 5 (Suso 6,5); Lazovic 4, Pavoletti 7,5 ammonizione e due gol segnati, Laxalt 5,5 e un assist (Gakpé senza voto).

Cassano confeziona e Soriano la butta dentro: sono stati loro ad illuminare Marassi.

Viviano 6,5 e due gol subiti; De Silvestri 6 (Cassani 5,5), Moisander 5, Zukanovic 5,5, Regini 5,5; Soriano 8 e due reti realizzate, Fernando 6,5 e ammonizione, Barreto 6; Carbonero 7, Cassano 8 e due assist (Muriel 6), Eder 7 e un gol segnato (Correa 5,5).