Marotta continua a lavorare incessantemente per il mercato di gennaio. Dopo l'arrivo di Zinedine Zidane, seguito all'esonero di Rafael Benitez, Isco non è più sicuro di restare al Real Madrid. Il giocatore spagnolo è da tempo un pallino di Massimiliano Allegri e potrebbe arrivare a Torino già a gennaio. Non sarà però per nulla facile per Marotta portare in bianconero il fantasista spagnolo. Secondo quanto riporta il "Daily Mirror", infatti, su Isco ci sarebbero anche il Chelsea e il Manchester City.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Juventus

I "Citizens", in particolare, avrebbero offerto al Real Madrid un prestito con diritto di riscatto fissato a trenta milioni di sterline. Non è comunque escluso che la Juventus tenti l'assalto al giocatore nei prossimi giorni.

Calciomercato Juve, c'è il sì di Rabiot

Diversa la situazione su Adrien Rabiot, talentuoso trequartista ventenne del Paris Saint Germain. Secondo quanto riporta "Tuttosport", il calciatore francese avrebbe detto sì alla Juventus e sarebbe molto attratto dalla possibilità di fare esperienza in un campionato affascinante come quello italiano. Sarà però molto difficile vedere Rabiot alla Juve a gennaio, dato che il Paris Saint Germain al momento lo ritiene incedibile. Molto probabilmente, dunque, se ne riparlerà nella prossima sessione di mercato. Non dimentichiamo, poi, che sul giocatore ci sono numerose squadre della Premier League.

Calciomercato Juventus, Morata torna al Real?

Sul fronte cessioni, invece, arrivano novità per quanto riguarda la situazione di Alvaro Morata, che al momento sembra non essere molto considerato dal tecnico bianconero Massimiliano Allegri.

I migliori video del giorno

Secondo quanto riportato da "Calciomercato.com", lo spagnolo potrebbe lasciare la Juventus in estate. Morata, infatti, sarebbe un pallino del nuovo tecnico del Real Madrid, Zinedine Zidane, che potrebbe chiedere a Florentino Perez un sacrificio per l'attaccante della Juventus. in questo caso, sarà lo stesso Morata a decidere sul suo futuro. Non si esclude che la punta spagnola voglia provare un'altra esperienza nella sua patria, specialmente se Massimiliano Allegri continuerà a lasciarlo in panchina