Domani mercoledì 17 febbraio si gioca Roma-Real Madrid, partita valida per l'andata degli ottavi di finale. Di seguito il pronostico. La programmazione in chiaro di Canale 5 della Champions League non prevede la diretta tv ma gli abbonati a Premium possono comunque guardarla sul canale Premium Sport dalle ore 20.45. Nell'ultima gara di campionato i giallorossi hanno battuto 3-1 il Carpi in trasferta, il Real Madrid ha invece rifilato 4 gol all'Athletic Bilbao con Cristiano Ronaldo sugli scudi.

Totti e Zidane si rincontrano

Il pronostico della partita Roma-Real Madrid è favorevole agli ospiti. Bwin quota la vittoria della squadra spagnola a 1.80 mentre il successo dei padroni di casa è offerto in lavagna a 4.40. Anche il segno x è poco considerato dagli scommettitori (@3,60). Tra i due organici non c'è paragone, sia a livello tecnico che fisico. In attacco il Real può contare sul Pallone d'Oro dello scorso anno, il portoghese Ronaldo.

A centrocampo i Blancos hanno giocatori come Modric e Isco, senza contare Kroos e James Rodriguez. Nonostante ciò i fuoriclasse spagnoli sono vulnerabili. A Zidane infatti mancheranno due pedine fondamentali, quelle di Pepe e Bale. La Roma, specialmente davanti al proprio pubblico e dopo le 4 vittorie consecutive in campionato, potrebbe mettere in difficoltà i più quotati avversari di domani. Volendo puntare sui giallorossi, consigliamo la giocata 1X, quotata @2.00 su Bwin.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A A.S. Roma

De Rossi ce la fa

Per l'importantissimo impegno contro il Real, Luciano Spalletti recupera De Rossi, che sarà dunque schierato nell'undici titolare della sfida dell'Olimpico. Importante recupero anche per Zidane. L'allenatore del Real ha infatti recuperato Marcelo. Il brasiliano figura regolarmente nella lista dei convocati. Nessuna speranza invece per Bale e Pepe che, come spiegato in precedenza, guarderanno il match da casa.

Spalletti non vuole lasciare nulla al caso ed è disposto a giocarsi tutte le proprie carte per fermare la corazzata madrilena. Servirà un grande pressing alla formazione giallorossa per impedire che i palleggiatori del Real gestiscano a loro piacimento la partita. Verrà dunque richiesto una grande prova di sacrificio sia a Nainggolan sia a Florenzi, con quest'ultimo che dovrebbe avere l'arduo compito di fermare in qualche modo le discese di Ronaldo.

Occhi puntati anche su Salah, il giocatore della Roma che può mettere in seria difficoltà la retroguardia iberica.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto