Il Milan ha intenzione di valorizzare il suo settore giovanile e per il futuro sta seguendo le orme della Juventus: Marotta sta infatti osservando i migliori giovani del nostro panorama internazionale, ma la dirigenza rossonera nonè certo da meno. Gli emissari del Milan, infatti, sta monitorando alcuni giovani italiani davvero molto interessanti. L'obiettivo di Silvio Berlusconiè quello di formare una squadra fatta di giocatori di nazionalità italiana. Lo dimostra anche il lancio di Gianluigi Donnarumma, che a sedici anniè diventato il portiere titolare del Milan. Rispetto agli altri club italiani, il Milanè insieme alla Juventus una della pochissime formazioni in Italia a non schierare una maggioranza di giocatori stranieri.

La politica di valorizzazione dei giovani voluta da Silvio Berlusconi sta dando i suoi frutti. Non è, infatti, un caso che la Primavera allenata da Brocchi sia una delle migliori d'Italia. Intanto, nelle ultime oreè stato accostato al Milan un altro giovane italiano per il mercato della prossima stagione.

Milan, nel mirino un giovane regista

Gli osservatori del Milan hanno messo nel mirino uno dei migliori registi del panorama giovanile italiano. Si tratta di Francesco Mele, centrocampista di soli diciotto anni, che attualmente gioca nella Primavera del Pescara. Il giocatoreè già stato paragonato a Marco Verratti per le sue qualità. Mele ha infatti un'ottima visione di gioco e una tecnica degna del suo idolo, cheè proprio Verratti, pescarese come lui.

Mele ha però molta più potenza dell'attuale centrocampista del Paris Saint Germain. A parlare del futuro di Meleè stato il suo procuratore: "Penso che Mele possa fare dei grossi progressi se dovesse rimanere al Pescara. Credo che possa dare una mano importante alla prima squadra. Tra le squadre interessate a Mele c'è il Milan, che ha chiesto informazioni su di lui".

Non si esclude che il Milan possa dare l'assalto al giocatore nella prossima sessione di Calciomercato estivo, per cercare di garantirsi uno dei migliori prospetti italiani. Intanto, continuano i contatti con Mammana.

Segui la pagina Milan
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!