Al termine di una gara sofferta, la Pistoiese ha la meglio sul Pisa di Rino Gattuso: gli arancioni, visti anche i risultati dagli altri campi, avevano l'obbligo di vincere e ci sono riusciti con il punteggio di 1-0; decisiva la rete (prima stagionale) di Francesco Vassallo, centrocampista arancione che al 55' servito da Petriccione, ha superato Brunelli, decidendo il match del Melani.

Gara vera tra Pistoiese e Pisa

Il Pisa si è presentato a Pistoia, con molte seconde linee:Gattuso non ha rischiato diffidati e ha fatto riposare molti titolari, ma la qualità della rosa neroazzurra è importante, lo si è visto soprattutto nel primo tempo quando il Pisa, ha giocato alla grande e la Pistoiese si è salvata grazie a 2-3 miracoli di Iannarilli su Eusepi e Matteo Ricci; ad onor del vero anche la squadra di Bertotto, ha avuto le sue occasioni con Colombo e Vassallo, ma terminare il primo tempo sullo 0-0 per la Pistoiese è stato molto positivo.

Nella ripresa la Pistoiese entra in campo con più convinzione e al 55' minuto passa con Vassallo, il migliore che con le sue sgroppate ha messo in difficoltà a più riprese la difesa pisana; poi la gara cala d'intensità perché la Pistoiese, ha tutto l'interesse ad addormentare la gara, tenendosi stretta questa vittoria determinante, mentre il Pisa comincia a sentire la fatica, molti giocatori poco utilizzati nella stagione, chiaramente non avevano 90' minuti nelle gambe.

La partita scivola così fino al triplice fischio finale, senza particolari sussulti, per il Pisa una buona sgambata, in vista dei play-off, che lo vedranno impegnato contro la Maceratese; per la Pistoiese invece grande soddisfazione e felicità, che si manifesta nella corsa della squadra arancione verso la Curva Nord, tra l'altro ottima la risposta del pubblico di fede pistoiese, che oggi ha fatto registrare 2700 presenze.

Una stagione tribolata, Pistoiese che si salva anche in questa stagione all'ultima giornata

Come nella passata stagione la Pistoiese si è salvata all'ultima giornata, quest'anno contro il Pisa, l'anno scorso contro il Savona, la squadra arancione al ritorno in Lega Pro, ha ottenuto due salvezze difficili, ma alla fine la cosa più importante è che la squadra arancione anche l'anno prossimo disputerà la Lega Pro.

Pistoiese che chiude 11° in classifica con 39 punti, a pari merito con Santarcangelo e Lucchese, sicuramente le aspettative estive erano di fare un campionato migliore, senza patemi e sempre nella colonna sinistra; ma il campo ha detto cose diverse.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie C

Bertotto ha dato un importante contributo, nelle ultime 4 giornate ha totalizzato 9 punti, conducendo la Pistoiese alla salvezza, non era facile il compito dell'allenatore torinese; merita una citazione anche Massimiliano Alvini, che è stato l'allenatore nelle prime 30 giornate e si è sempre distinto per la sua grande professionalità, anche se i risultati non gli sono stati favorevoli.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto