Lunedi 13 giugno inizierà l'avventura dell'Italia a Euro 2016. Tanto per rompere il ghiaccio, gli azzurri sfideranno quel Belgio che, negli ultimi dieci anni, mentre l’Italia si fregiava del titolo mondiale vinto in Germania nel 2006, è salito fino al secondo posto del Ranking Fifa, distanziando di tredici posizioni la nazionale italiana, attualmente quindicesima. I "Diavoli Rossi" sono tra i favoriti dei bookmakers per il titolo.

Belgio-Italia si giocherà a Lione, fischio d’inizio alle ore 21:00affidato al direttore di gara inglese, signor Mark Clattenburg.

Lapartita sarà trasmessa sulla pay-tv di Sky e anche in chiaro su Rai Uno, con collegamento a partire dalle 20:30.

Belgio più qualità, Italia grinta e tradizione

Il Belgio si è qualificato piazzandosi al primo posto nel girone B davanti al Galles. È una squadra consapevole della propria qualità, basta citare i nomi di Courtois, Hazard, Witsel, De Bruyne o Nainggolan per capirne il livello. La nazionale di Marc Wilmots si presenta all’appuntamento europeo con l’entusiasmo alle stelle. Il Belgio presenta una formazione di alto livello soprattutto in attacco, mentre il punto debole potrebbe essere la difesa, reparto nel quale l’infortunato capitan Kompany sarà costretto a seguire gli europei dalla televisione.

Azzurri imbattuti nel girone di qualificazione vinto davanti alla Croazia. Senza un regista vero (Verratti, Marchisio e Montolivo infortunati, Pirlo non convocato), Antonio Conte ha costruito una squadra grintosa e da battaglia, in grado di confrontarsi con qualsiasi avversario. Inoltre può affidarsi all’imprevedibilità dei vari Insigne e Candreva.

Tra Eder, Zaza e Immobile non è chiaro chi giocherà in attacco al fianco di Pellè. La certezza base resta il pacchetto difensivo targato Juventus: Buffon, Barzagli, Bonucci e Chiellini, oltre la tradizione di una nazionale 4 volte campione del Mondo e una volta campione d'Europa, che di rado stecca ai grandi appuntamenti.

Le probabili formazioni:

Belgio (4-2-3-1): Courtois; Denayer, Alderweireld, Vermaelen, Vertonghen; Witsel, Nainggolan; De Bruyne, Fellaini, Hazard; Lukaku.

CT: Wilmots.

Italia (3-5-2): Buffon; Barzagli, Bonucci, Chiellini; Candreva, Parolo, De Rossi, Giaccherini, Darmian; Eder, Pellè. CT: Conte.

Precedenti e pronostico

Trascorsi nettamente in favore degli azzurri: 13 vittorie, 4 pareggi e 4 sconfitte in 21 incontri. Lo scorso 13 novembre, in amichevole, c'è stato il più recente confronto diretto tra le due squadre, con una netta affermazione belga per 3-1 (Vertonghen, De Bruyne, Batshuayi, Candreva). Sempre in amichevole e con punteggio inverso, l’ultima vittoria dell’Italia risalente al 2008: fu tripletta di Totò Di Natale. Nel 2000, proprio in Belgio, l’ultimo dei due precedenti ad una fase finale degli europei: l’Italia vinse 2-0 con gol di Totti e Fiore (0-0 all’Olimpico a Euro 1980 nell’altro confronto).

Delle 4 affermazioni dei Diavoli Rossi, solo una è giunta in gare ufficiali, precisamente nel 1972, durante le qualificazioni europee, quando il Belgio si impose per 2-1. La marcatura azzurra fu diGigi Riva.

Pronostico: potendo contare su un numero maggiore ditalenti,il Belgio sulla carta risulta più forte dell'Italia. Tuttavia gli azzurri possono colmare il gap tecnico e rispondere colpo su colpo ai "Diavoli Rossi", e la partita potrebbe essere piuttosto equilibrata. Di conseguenza, puntiamo su una divisione della posta: X.

Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!