L'Italia di Antonio Conte approda ai quarti di finale di euro 2016, l'europeo per nazionali che si sta disputando in Francia.

Gli azzurri, eliminano al termine di una grande partita, la Spagna di Vicente Del Bosque.

Come spesso si ribadisce: la vendetta è un piatto che va gustato freddo, così l'Italia si è vendica del secco 4-0 con cui era stata battuta dalla Spagna nella finale di europeo nel 2012 a Kiev.

Pubblicità
Pubblicità

Oggi, invece è andata in maniera diversa, una netta vittoria con gli azzurri che si sono imposti per 2-0: ha aperto Chiellini ed ha chiuso Pellè nel finale.

Le pagelle dell'Italia

Dopo aver eliminato la Spagna ed essere approdati ai quarti di finale è difficile trovare delle carenze nella squadra azzurra, vediamo insieme le pagelle:

Buffon – 7: una vera sicurezza, chiude la porta con una grande parata nel finale su Pique.

Pubblicità

Barzagli – 6,5: lotta, corre e copre ogni angolo della difesa azzurra, insuperabile.

Bonucci – 7: non sbaglia mai un anticipo sugli attaccanti spagnoli, imbattibile.

Chiellini – 7,5: che sia un grande difensore è sicuro, ma oggi si è superato, trasformandosi nel primo attaccante per realizzare la rete dell'1-0.

Florenzi – 6: Schierato in fascia a destra, il centrocampista della Roma, corre e crossa molto, manca però un po' di precisione.

De Rossi – 7: esce per un problema fisico ad inizio secondo tempo, ma fino a quel punto è tra i migliori in campo, si prende anche il lusso di un tunnel ad un certo Don Andrès Iniesta.

Thiago Motta – 5: lento, prevedibile, entra al posto dell'infortunato De Rossi ma non è la stessa cosa.

Parolo – 6,5: da sostanza al nostro centrocampo, un vero guerriero.

Giaccherini – 7,5: il solito giocatore, abbina tranquillamente qualità e quantità alle sue giocate, è il calciatore che ha corso di più durante l'incontro, ben 13 km percorsi.

De Siglio – 7,5: vince il ballottaggio per la fascia sinistra con Darmian, dimostra di meritare la maglia da titolare con una grande prestazione.

Eder – 7: dal suo calcio di punizione nasce il goal dell'1-0, pressa molto non facendo mai ripartire la difesa spagnola.

Pellè – 7: lotta con la difesa spagnola, nel finale realizza un goal in fotocopia a quello messo a segno con il Belgio, la rete del 2-0.

Pubblicità

Antonio Conte - 8: la squadra segue alla grande il nostro tecnico, grinta e determinazione sono le stesse, inoltre oggi l'allenatore azzurro ha dato una vera lezione di tattica al suo avversario.

I quarti di finale

Inizierà giovedi prossimo 30 giugno il programma dei quarti di euro 2016 con Polonia – Portogallo.

L'Italia scenderà in campo a Bordeaux contro la Germania, l'incontro si disputerà sabato 2 luglio alle 21.

Pubblicità

Un grande quarto di finale, tutto da vivere.

Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie permi segui che trovi in alto a destra accanto al nome dell'autore dell'articolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto