La nazionale italiana è pronta ad affrontare il Belgio in quello che si presenta come il primo impegno di Euro2016. Anche per l'Italia dunque prende il via la fase a gironi con il primo turno che si chiuderà domani, 13 giugno ore 21, nel match dello Stade de France tra Irlanda e Svezia. Gli uomini di Conte sono pronti a far bene per volare subito in vetta al girone e tentare la fuga solitaria anche se il raggruppamento non è dei migliori: la Svezia e lo stesso Belgio sono squadre dotate di grande potenziale tecnico, pronte a contendersi i primi posti del gruppo E fino alla fine.

Gli avversari degli azzurri

Il Belgio si presenta come una squadra dalle grandi qualità tecniche con un reparto offensivo da non sottovalutare: nel match d'esordio, infatti, Wilmots schiererà l'ex Chelsea Romelu Lukaku come unica punta. Il ventitreenne rappresenta un'esempio lampate di punta moderna con la sua elevata capacità realizzativa, il buon gioco aereo e la velocità da instancabile centometrista che lo consente di spaziare per tutto il campo.

Un'altra pedina di spicco del Belgio è il trequartista Kevin De Bruyne: l'ex Wolfsburg, attualmente in forza al Manchester City è uno dei motori di questa squadra, in grado di mettere in seria difficoltà il reparto difensivo avversario con le sue giocate imprevedibili e veloci.

Ci sono poi i vari Batshuayi, Benteke, Hazard, Naiggolan, Fellaini che contribuisco a fare di questa squadra una delle rose più giovani e promettenti di questo europeo. E' un errore dunque sottovalutare una squadra robusta e compatta come il Belgio.

Le formazioni ufficiali

Italia(4-4-2): Buffon, Darmian, Bonucci, Chiellini, De Sciglio, Florenzi, Marchisio, Parolo, Candreva, Pellè, Eder.

Allenatore: Conte

Belgio(4-2-3-1): Mignolet, Alderweireld, Vertonghen, Lombaerts, Cavanda, Nainggolan, Witsel, Carrasco, De Bruyne, Hazard, Lukaku.

Allenatore: Wilmots

I pronostici vertono a favore del Belgio che sulla carta è composto da una rosa molto più competitiva di quella italiana. Nonostante l'inferiorità in fatto di potenziale realizzativo gli uomini di Conte ci metteranno il cuore oltre che il buon gioco per superare questo ostacolo.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto