Il 10 giugno iniziano gli Europei di calcio 2016, la manifestazione continentalepiù importante che si disputa ogni quattro anni. La Nazionale italiana allenata da Antonio Conte non parte con i favori del pronostico. Sono infatti altre le squadre favorite per la vittoria del Campionati Europei in programma in Francia. Citiamo i padroni di casa della Francia, la Spagna, i campioni del mondo della Germania, tutte Nazionali che sulla carta sono superiori agli azzurri.

Scopriamo il calendario degli Europei con focus sulle partite dell'Italia e gli orari della Rai che farà vedere in diretta tv tutti gli incontri della Nazionale.

Il programma

La fase a gironi degli Europei di calcio 2016 prevede le seguenti partite dell'Italia: lunedì 13 giugno Belgio (ore 21); venerdì 17 giugno Svezia (ore 15); mercoledì 22 giugno Irlanda (ore 21). Tutte saranno trasmesse in diretta tv sulla Rai, ricordando che l'esclusiva dei Campionati Europei appartiene a Sky.

La Rai in ogni caso garantirà, oltre alle gare della Nazionale italiana, anche i migliori incontri degli ottavi, per poi trasmettere quarti, semifinale e finale.

Viste le nostre avversarie nella fase a gironi, il calendario degli Europei non è così disastroso come si era temuto all'inizio. La prima partita sarà contro il Belgio, la formazione più temibile ma che non può essere considerato un avversario insormontabile per gli azzurri di Antonio Conte.

Il Belgio ha sì giocatori di primo livello ma non può essere paragonato a super potenze del calcio europeo come Germania, Spagna e Francia, le tre Nazionali favorite per il titolo finale.

Match sulla carta più agevole quello contro la Svezia di Ibrahimovic. Gli svedesi sul pianotecnico ma anche dell'organizzazione tattica sono inferiori rispetto alla Nazionale italiana. Sono in pochi a poter contraddire ciò.

Gli scandinavi potrebbero poi essere mentalmente meno pronti rispetto all'Italia, per via del probabile successo all'esordio contro la debole Irlanda. Una rilassatezza inconscia, che potrebbe favorire ulteriormente gli Buffon e compagni.

Tra tutte le partite dell'Italia al prossimo Campionato Europeo. quella più facile è, sempre sulla carta, contro la Nazionale irlandese. Qualora gli azzurrini vincessero le prime due gare, quella contro l'Irlanda sarà una semplice passeggiata, dove il commissario tecnico potrebbe optare anche per un mini turnover, in modo da poter conservare energie preziose in vista degli eventuali ottavi di finale.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto