Con la testa ai già conquistati ottavi di finale e la certezza del primo posto nel girone E la Selezione azzurra di Antonio Conte si appresta a disputare la terza giornata di Euro 2016. L’appuntamento è per mercoledì 22 giugno a Lille: Italia-Repubblica d’Irlanda, ultima partita della fase a gironi che conta solo per gli irlandesi. Allo Stade Pierre Mauroy, agli ordini dell’arbitro designato signor Ovidiu Hategan della federazione rumena, fischio d’inizio alle ore 21:00. In diretta su Rai Uno e in pay-tv Sky.

Ampio turn over nella Nazionale

Messo in cassaforte il primo posto con il super avvio di torneo contro Belgio e Svezia, per gli azzurri di Conte, un gruppo che sa soffrire e vincere e per questo piace alla gente, è arrivato il momento del turn over, segnalato anche ampio, forse addirittura ampissimo.

Anche leggermente febbricitante Capitan Buffon dovrebbe lasciare spazio a Salvatore Sirigu. Un po’ affaticato dopo tanto correre dovrebbe quasi sicuramente tirare il fiato pure Candreva. In campo potrebbero trovare spazio Thiago Motta, De Sciglio e Bernardeschi, mentre Ogbonna dovrebbe concedere riposo a Chiellini. In lizza per un posto anche El Shaarawy, Zaza, Immobile, Florenzi e Darmian. In attacco spazio a chi ha giocato meno come Insigne.

Pareggiando 1-1 con la Svezia un match che forse meritavano anche di vincere, i Boys in Green di O’Neill non avevano iniziato male, ma il successivo tracollo con il Belgio rende ora complicatissima la qualificazione, che passerebbe comunque solo attraverso una vittoria contro gli Azzurri. Out Walters per infortunio, in dubbio Westwood.

Le probabili formazioni:

Italia (3-5-2): Sirigu; Barzagli, Bonucci Ogbonna; Bernardeschi, Parolo, T. Motta, Sturaro, De Sciglio; Insigne, Pellè. CT: Conte

Irlanda (4-4-1-1): Randolph; Coleman, O’Shea, Duffy, Brady; Hendrick, Whelan, McCarthy, McClean; Hoolahan; Long. CT: O’Neill

Precedenti e pronostico

Bilancio dei precedenti largamente favorevole all’Italia: 8 vittorie, 3 pari e 2 sconfitte.

Senza reti l’ultimo incrocio avvenuto in amichevole a Londra nel 2014. L’ultima vittoria degli azzurri risale a Euro 2012: 2-0 firmato Cassano Balotelli. Nel 2011 in amichevole a Liegi l’ultimo successo della Repubblica d’Irlanda: 2-0 (Andrews e Cox).

Pronostico: viste le condizioni della partita noi faremmo un tentativo sull’outsider. In senso puramente di pronostico a quota intorno a 3,00 (in ribasso rispetto all’inizio) siamo infatti fortemente tentati dal segno 2.

Inoltre ci sembrano da prendere in considerazione segna Irlanda (quota 1,50) e la doppia chance X2 (1,60).

Segui la pagina Pronostici Calcio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!