Questa estate rischia di essere più calda del previsto per la Juventus, impegnata a respingere gli assalti ai propri big in ottica Calciomercato. Nelle scorse settimane si è parlato prevalentemente di Paul Pogba, seguito prima dal Real Madrid e, poi, dal Manchester United, pronto a mettere sul piatto la bellezza di 120 milioni di euro, una cifra clamorosa anche perché il francese fu prelevato proprio dai 'Red Devils' a costo zero. Non è solo il Polpo, però, ad essere al centro di possibili scenari di mercato, ma anche Leonardo Bonucci, seguito dall'altra squadra di Manchester.

Calciomercato Juventus:il City ci riprova per Bonucci

Pochi giorni fa la società inglese aveva già sondato il terreno per il centrale difensivo bianconero, offrendo 45 milioni di euro. La Juventus, dal canto suo, ha fatto sapere di non aver alcuna intenzione di privarsi del giocatore, considerato ormai uno dei più forti al mondo nel proprio ruolo. Bonucci, però, è un vero e proprio pupillo del neo tecnico del Manchester City Pep Guardiola, il quale l'ha più volte elogiato pubblicamente e lo avrebbe voluto già la scorsa stagione al Bayern Monaco.

Il tecnico spagnolo, infatti, non avrebbe ancora mollato la presa sul difensore e sarebbe disposto ad aumentare la proposta fino a 60 milioni di euro, cifra che renderebbe Bonucci il difensore più pagato di sempre; anche l'offerta di contratto è decisamente faraonica, ovvero cinque anni ad 8 milioni di euro a stagione.

Pronto un grande acquisto in attacco

Il calciomercato della Juventus non è ovviamente concentrato solo sulle eventuali cessioni, ma anche sul fronte entrate. Marotta e Paratici, infatti, stanno lavorando per portare alla corte di Allegri un grande attaccante al posto di Morata e, visto che Batshuayi è sfumato definitivamente e che al momento l'obiettivo Cavani sembra proibitivo, potrebbero fare un nuovo tentativo per Alexis Sanchez.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Juventus Calciomercato

Secondo quanto riporta 'Tuttosport', però, l'Arsenal non avrebbe intenzione di privarsi del cileno, ma le cose potrebbero cambiare se arrivasse una proposta di 40-45 milioni. Il giocatore, invece, sarebbe contento di ritornare a giocare in Serie A, campionato che l'ha visto emergere quando era più giovane.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto