Il Lecce parte per il ritiro di Cotronei con l'80% della squadra già fatta. Non accadeva dagli anni della serie A, quando molti calciatori restavano di anno in anno, le entrate erano diverse e si poteva spendere sul mercato già immediatamente ad inizio Calciomercato. Non vogliamo esaltare troppo la situazione, ma va preso atto del fatto che da quando è in Lega Pro, il Lecce non ha mai completato tante operazioni di mercato in soli 14 giorni. Si tratta di ben 12 acquisti: Gomis, Giosa, Ciancio, Contessa, Vitofrancesco, Maimone, Mancosu, Arrigoni, Fiordilino, Vutov, Pacilli, Caturano.

Praticamente la media di Meluso è quasi di un calciatore comprato al giorno.

E non si tratta di acquisti fatti tanto per riempire le caselle nella voce 'in entrata', ma di calciatori di un certo spessore, alcuni dei quali il Lecce è riuscito a strappare ad altre società (Pacilli era seguito dal Parma). Meluso ha riportato entusiasmo con questi acquisti, ad un ambiente che era abbastanza demoralizzato dopo l'ennesima mancata promozione. La conferma di Caturano, che è avvenuta in prestito con diritto di riscatto e non in prestito secco (altra differenza importante), porterà anche tanti abbonamenti in più.

Inoltre, il nome nuovo per l'attacco che vi abbiamo annunciato in mattinata affascina molto i tifosi. Adesso Meluso dovrà impegnarsi nelle cessioni: Della Rocca, Lo Bue, Doumbia, Carrozza, sono calciatori che non rientrano nel progetto tecnico e devono essere ceduti al più presto, anche per alleggerire le spese dei contratti.

Una squadra quasi completa

A confermare la tesi che Meluso sta lavorando con celerità e grande attenzione, basta notare che lo scorso anno in questo stesso periodo, il Lecce aveva una squadra completamente da costruire.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie C Calciomercato

Inoltre, ad oggi, tutte le altre società hanno acquistato pochissimi calciatori. Si è mosso poco il Foggia, cosi come il Matera. Insomma, Meluso continua a lavorare sul mercato e spera di riuscire a completare il Lecce il prima possibile, in modo da permettere all'allenatore Padalino di lavorare tanto con la squadra prima dell'inizio del campionato: il Lecce deve partire subito forte.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto