Pochi fondi, ma molte idee: è questo il leitmotiv del Calciomercato della Roma. Partito il bosniaco Miralem Pjanic, passato alla "concorrenza" della Juventus, il direttore Sabatini ha seguito la prioritàdi mister Spalletti ovvero quella di sistemare il reparto arretrato, parso nella passata stagione in vero punto debole del club capitolino. Dopo l'arrivo dello sfortunato Mario Rui e dell'argentino Federico Fazio, l'ultimo tassello del reparto difensivo potrebbe essere Thomas Vermaelen mentre a centrocampo salvo sorprese il tecnico di Certaldo dovrebbe puntare sui giovani Paredes e Santos da Silva.

Nel trio di centrocampo, sulla trequarti o laterale? Tutte le facce di Gerson

Arrivato nella scorsa sessione di mercato, a gennaio, il brasiliano avrà il difficile compito di far sorgere il sole nel centrocampo giallorosso, proprio come Apollo, il talento di Belford Roxospera di eclissare il vuoto tecnico lasciato da Pjanic. Per farlo ha dalla sua parte diverse frecce: la suaduttilità tattica, la fierezza con cui protegge e gestisce palla, il gran piede sinistro con cui ama dispensare assist.

Talenti che l'allenatore giallorosso ha potuto solo assaggiare in questa pre-stagione ma che come un grande alchimista saprà dispensare ad uso e consumo della squadra.

In queste prime amichevoli il tecnico di Certaldo lo ha provato principalmente il neo acquisto sulla linea mediana, vuoi per necessità vuoi per lasciarlo un po' più libero dal pressing avversario. Il brasiliano ha risposto sempre presente, anche se ovviamente gli si concederà il giusto tempo per ambientarsi, considerata anche la giovane età.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Serie A Calciomercato

Appenadiciannove anni, ma con buona esperienza

Venti maggio 1997, è la data di nascita del giovane Gerson che nonostante la sua giovane età ha collezionato già 31 presenze nella massima serie brasiliana (53 presenze con 5 segnature se si considera anche il Campionato Carioca) con la maglia del Fluminense Football Club, impreziosita da una segnatura, oltre ad8 presenze con la Nazionale under 20 del Brasile.

Numeri significativi per un giovanissimo che ha già dimostrato di avere le spalle per reggere palcosceniciimportanti.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto