La nuova stagione di Uefa Champions League si appresta ad entrare nel vivo. Diretta interessata la Roma di Luciano Spalletti, chiamata ad affrontare i preliminari per poter accedere alla fase a gironi e raggiungere così le altre due squadre nostrane già qualificate, vale a dire la Juventus campione d'Italia e il Napoli. Sono state rese note le date dei play off: le gare di andata si disputeranno il 16 e il 17 agosto, quelle di ritorno il 23 e il 24.

Sorteggio preliminari Champions league 2016/17: orario e diretta tv

Come già avvenuto nella passata stagione, anche quest'anno la massima competizione europea sarà una delle esclusive assolute di Mediaset Premium. Non c'è da temere, però, per quanto riguarda la diretta tv del sorteggio dei preliminari del 5 agosto: secondo quanto riportato dalla guida tv ufficiale Mediaset, l'evento verrà trasmesso sia sui canali pay Premium Sport e Premium Sport HD, a partire dalle ore 11,45, sia in chiaro su Italia 1, con collegamento fissato dieci minuti più tardi.

La cerimonia e l'estrazione vera e propria delle palline dalle urne potranno essere seguite anche in live streaming gratuito sul sito Mediaset.it, attraverso pc e dispositivi mobili connessi.

Avversarie Roma al play off di Champions: le possibili sfidanti dei giallorossi

Dalle sfide dei preliminari usciranno le dieci squadre che, insieme alle ventidue già qualificate, comporranno i raggruppamenti della Champions 2016/2017.

Il tabellone dei play off è così suddiviso: da un lato ci sono le cinque partite tra le cosiddette "piazzate", categoria a cui appartiene la Roma; dall'altro i cinque incontri che vedono protagonisti i "campioni". A meno di clamorose quanto improbabili eliminazioni in contemporanea al terzo turno di Ajax (andata 1-1 in casa), Anderlecht (andata 2-2 in trasferta) e Shakhtar Donetsk (andata 2-0 in casa), i giallorossi non saranno teste di serie a causa del basso ranking (51^ posizione occupata).

Ciò significa che tra le possibili avversarie della Roma ci sarebbero sicuramente il Manchester City di Guardiola, il Porto e il Villareal; quasi sicuramente lo Shakhtar, che ha ormai un piede e mezzo al round finale; e una tra Ajax, Anderlecht (olandesi avvantaggiati sui belgi dal ranking) o Borussia Monchengladbach (i tedeschi si ritroverebbero in prima fascia solo nel caso in cui sia Ajax che Anderlecht dovessero essere eliminati).

Segui le tue passioni.
Rimani aggiornato.

Nel caso opposto, invece, con la banda di Spalletti testa di serie, la sfidante sarebbe più abbordabile, ovvero una tra Paok, Young Boys, Rostov, la vincente del match Fenerbahce-Monaco oppure quella di Sparta Praga-Steaua Bucarest.

Segui la nostra pagina Facebook!