Terminata la due giorni di Champions League, i riflettori si spostano sull'Europa League. Stasera in campo anche la Roma di capitan Totti, con i giallorossi chiamati all'esame Astra Giurgiu. Un impegno sulla carta non proibitivo per la squadra capitolina, anche se il tecnico Spalletti, nel corso della conferenza stampa di ieri, ha messo in guardia i suoi giocatori, dimostrando di conoscere il valore dell'avversario, che viene da due vittorie consecutive in campionato e che ha partecipato, ricordiamo, ai primi turni delle qualificazioni alla fase a girone di Champions. 

EL, la Roma vara il turnover

Pur rispettando i rivali di questa sera, Luciano Spalletti non può fare a meno di varare il turnover, visto che la Roma, fra tre giorni, giocherà nuovamente all'Olimpico ma contro un avversario ben più qualificato, l'Inter di Frank De Boer.

I giallorossi riabbracciano, in cabina di regia, Leandro Paredes, al centro delle voci sul calciomercato in estate, con il Milan che era disposto a fare carte false pur di averlo. 

In difesa si rivedrà anche Juan Jesus. L'ex giocatore dell'Inter, arrivato in estate da Milano, vuole convincere il tecnico di Certaldo sulla sua qualità, anche se trovare un posto da titolare in campionato per il brasiliano risulta, ad oggi, una sfida molto complicata.

Nel reparto di difesa mancherà ancora Vermaelen, causa infortunio. Il centrale sarà assente, oltre che stasera, anche nel posticipo della settima giornata di domenica, quando a Roma arriveranno Icardi e compagni. 

In attacco si rivedrà El Shaarawy. Il Faraone, riscattato in estate dal Milan, non ha fin qui impressionato, contrariamente a quanto fatto la precedente stagione, quando era stato uno dei protagonisti assoluti della cavalcata vincente della squadra giallorossa quando sulla panchina si era accomodato nuovamente Luciano Spalletti. Il reparto offensivo sarà completato da Juan Manuel Iturbe e Perotti.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
A.S. Roma

L'ex giocatore del Genoa, al momento, è l'attaccante più in forma dell'intera batteria delle punte. 

Dove vedere la partita

Roma-Astra Giurgiu sarà visibile su Sky Calcio 1 e in streaming su skygo.sky.it e l'app Sky Go, scaricabile da smartphone, tablet e pc, unicamente per gli abbonati alla pay tv di Murdoch. Il fischio d'inizio del match è fissato per le ore 21. Oggi, ricordiamo, si gioca anche l'incontro tra Sparta Praga e Inter

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto