Uno dei primi obiettivi del Calciomercato del Milan è Keita Balde della Lazio, protagonista di un ottimo inizio di stagione. L'attaccante di origini africane (ma con passaporto spagnolo) viene considerato il profilo ideale per rinforzare il reparto offensivo del Milan; Keita, infatti ha le caratteristiche tecniche per alternarsi con M'Baye Niang e Suso e sarebbe il giocatore ideale da impiegare nel 4-3-3 di Vincenzo Montella. Il giocatore non ha ancora firmato il rinnovo del contratto con la Lazio, dunque potrebbe cambiare squadra già a gennaio.

Ecco tutti i dettagli delle ultime indiscrezioni sul calciomercato del Milan. 

Milan, si avvicina Keita Balde: la situazione 

Il contratto di Keita scadrà nel 2018, ma ci sono stati dei problemi per il rinnovo; il giocatore africano, infatti, non ha accettato l'offerta della Lazio, dato che vorrebbe un ingaggio più alto. Keita, inoltre, ha il desiderio di intraprendere una nuova esperienza calcistica, dunque potrebbe lasciare il club capitolino nella prossima sessione di calciomercato invernale.

Il Milan è fortemente interessato al giocatore, che piace moltissimo a Vincenzo Montella. Keita è diventato una delle pedine fondamentali della Lazio di Simone Inzaghi, come dimostrano anche i suoi numeri: in dieci gare giocate, l'attaccante ha segnato quattro reti e servito tre assist, diventando uno dei più forti giocatori del campionato italiano nel suo ruolo. L'affare potrebbe essere favorito dal nuovo direttore sportivo del Milan Massimiliano Mirabelli, che segue da tanto tempo il giocatore africano (ai tempi dell'Inter tentò di portarlo in nerazzurro).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Inoltre, il talent scout rossonero ha ottimi rapporti con la dirigenza della Lazio. In ogni caso, il presidente biancoceleste Claudio Lotito non ha intenzione di fare sconti per Keita Balde, che viene valutato almeno venti milioni di euro. Il Milan parte comunque in vantaggio sulla concorrenza, formata da Juventus, Inter e da alcuni club della Premier League inglese, disposti a mettere sul piatto cifre molto alte. 

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto