NAPOLI (NA). Sembra ormai tutto fatto, la SSC Napoli ha anticipato tutti i grandi club d'Europa come Manchester City e Real Madrid per aggiudicarsi Leandro Henrique do Nascimento, conosciuto da tutti come Leandrinho. Il giovane attaccante classe '98 si è da poco svincolato dal Ponte Preta, ed è arrivato a Napoli con i suoi agenti per trovare l'accordo con la società azzurra. L'acquisto del brasiliano andrebbe ad occupare l'ultimo slot da extracomunitario nel Napoli, ora bisognerà capire se la società vorrà tesserare il giovane nell'immediato.

Intanto sembra che il giovane sia entusiasta della sua scelta e non vede l'ora di iniziare la sua nuova avventura. Ieri sera il giovane attaccante brasiliano è stato avvistato anche in tribuna al San Paolo.

Il giocatore era presente per assistere al match di Champions tra Napoli e Dinamo Kiev. Sembra ormai tutto fatto per il primo acquisto acquisto del Napoli nella sessione invernale di mercato, che aprirà il 1 gennaio 2017.

Inoltre, Ieri, c'è stato un pranzo tra le parti, con gli agenti e il calciatore che sono stati ospitati da Giuntoli e altri uomini chiave del Napoli, dove è stato spiegato al calciatore quale sarà il suo percorso iniziale nella sua nuova squadra. L'idea del club di De Laurentiis è di far allenare l'attaccante subito in gruppo con la prima squadra, per dargli la possibilità di mettersi in mostra sia ai suoi compagni che a Sarri.

Leandrinho però giocherà con la Primavera del Napoli, per farlo ambientare con i giusti tempi vista la giovane età e la differenza tattica e tecnica che c'è tra il campionato brasiliano e quello italiano. Sarà solo l'allenatore a decidere quando lo ritenerà pronto al nostro calcio.

Altri obiettivi per l'attacco

Il mercato azzurro non si ferma certo a Leandrinho, che verrà preso come promessa del futuro.

De Laurentiis con Giuntoli sta lavorando per acquistare un'attaccante che conosca il campionato italiano, i nomi caldi restano quelli di Pavoletti, Muriel e Zaza. Molto probabilmente arriverà prima la cessione di Gabbiadini, che preferirebbe l'estero, ma un possibile scambio con uno dei club italiani non è da escludere.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto