Kostas Manolas sarà un nuovo giocatore dell'Inter a partire dal prossimo mese di giugno. Ne è praticamente certo il sito di informazione calcistica Calciomercato.com, secondo cui la società di Corso Vittorio Emanuele sta spingendo giorno dopo giorno per avere in rosa uno dei difensori più forti in circolazione: il suo rapporto con il club giallorosso è ormai logoro, c'è voglia di cambiare aria e ripartire da un nuovo e stimolante progetto come quello nerazzurro.

Sia la dirigenza interista che l'allenatore Stefano Pioli vogliono Manolas a tutti i costi per ridurre ulteriormente il gap con la Juventus, già diminuito di molto in questa stagione, e sferrare così l'assalto decisivo verso lo scudetto. Le sue qualità, l'affidabilità nel reparto difensivo e l'età anagrafica sono tutte indicazioni positive che spingono verso la realizzazione dell'affare: Suning è pronto ad un investimento che va dai 40 ai 45 milioni di euro per il giocatore, una cifra cui la società giallorossa non potrà certo dire di no.

E pensare che, senza gli obblighi del Financial Fair Play cui l'Inter deve adempiere, Manolas sarebbe potuto arrivare già durante l'attuale sessione invernale di calciomercato. A quel punto, gli equilibri del campionato avrebbero potuto subire una sostanziale modifica, considerando anche lo scontro diretto tra nerazzurri e bianconeri previsto per domenica prossima 5 febbraio. Tuttavia la Roma proverà a resistere all'offerta dell'Inter e cercherà di "dirottare" il giocatore all'estero, anche se bisognerà vedere se i club europei interessati al difensore avranno la capacità economica messa sul piatto da Suning.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

L'Inter intanto è concentrata alla sfida di questa sera contro la Lazio: in palio ci sono le semifinali di Coppa Italia, che al momento sembra essere l'unico trofeo a disposizione dei nerazzurri da mettere in bacheca. Rientrerà Kondogbia (Gagliardini osserverà un turno di riposo) ed Eder sembra aver conquistato una maglia da titolare (riposo per uno tra Candreva e Perisic).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto