Sabato 28 e Domenica 29 gennaio è in programma la 22ª giornata di Serie A. Si inizia sabato alle ore 18.00 quando allo stadio Olimpico è in programma Lazio-Chievo. Nelle file dei capitolini oltre ad Immobile squalificato, non saranno del match Keita (Coppa d’Africa) e Kishna (in dubbio). In casa veronese, oltre agli squalificati Meggiorini e Cesar sarà indisponibile per infortunio soltanto Rigoni.

Il secondo anticipo del sabato in programma alle ore 20.45 è Inter-Pescara. In casa nerazzurra, mister Pioli deve ovviare soltanto all’assenza dello squalificato Ansaldi. Nelle file degli abruzzesi, restano in dubbio le presenze di Gilardino e Bovo, mentre non saranno sicuramente del match gli infortunati: Campagnaro, Zampano, Vitturini, Brugman, oltre a Caprari appiedato dal giudice sportivo.

Lunch match con Torino-Atalanta

Ad ora di pranzo (ore 12.30) è in calendario Torino-Atalanta.

In casa granata si valutano le condizioni dell’acciaccato Zappacosta, mentre non saranno disponibili Acquah impegnato in Coppa d’Africa e gli infortunati di lungo corso: Molinaro, Avelar e Castan. Nelle file degli orobici, invece, non saranno disponibili Kessie (Coppa d’Africa) oltre a Dramè e Konko per infortunio.

La prima gara in calendario domenica alle ore 15.00 è Cagliari-Bologna. Nelle file degli isolani mancherà Joao Pedro e Barella squalificati rispettivamente per tre ed una giornata dal giudice sportivo.

Inoltre, mancheranno per infortunio i lungodegenti Ionita e Melchiorri. In casa felsinea, invece, si registra l’assenza per squalifica di Dzeamaili oltre che degli infortunati: Helander, Torosidis, Gastaldello e Taider.

Il secondo match in programma alle ore 15.00 è Crotone-Empoli. Nelle file dei calabresi, saranno assenti Tonev per infortunio e Mesbah impegnato in Coppa d’Africa. In casa empolese, invece, oltre agli squalificati Tello e Pasqual non saranno disponibili per infortunio: Cosic, Barba e Zambelli.

Sempre alle ore 15.00 di domenica 29 gennaio è in calendario Fiorentina-Genoa. In casa viola, mister Sousa ritrova Kalinic ma perde per infortunio il capitano Gonzalo Rodriguez per circa due settimane. La situazione non è migliore in casa genoana dove mister Juric deve ovviare alle assenze di Cataldi (squalificato ma anche infortunato per circa un mese) e degli infortunati Perin, Veloso, Rigoni.

Alle ore 15.00 di domenica 29 gennaio è in programma anche Sampdoria-Roma.

Nelle file dei blucerchiati si monitorano le condizioni di Praet e Alvarez. Saranno assenti per infortunio Sala, Carbonero e Viviano a cui si aggiunge Pereira squalificato. In casa giallorossa, mister Spalletti in attesa di Salah, dovrà fare a meno soltanto di Florenzi ormai prossimo al recupero. Resta in dubbio Manolas.

Alle ore 15.00 di domenica si gioca anche Sassuolo-Juventus Nelle file dei neroverdi restano ancora indisponibili: Biondini, Gazzola, Missiroli e Magnanelli.

In casa bianconera gli unici indisponibili sono Benatia (Coppa d’Africa) e Lemina per infortunio.

L’ultima gara in programma domenica alle 15.00 è Udinese-Milan. Mister Del Neri, dovrà fare a meno di Widmer (infortunato), Badu e Wague impegnati in Coppa d’Africa. In casa rossonera, invece, restano ancora fuori causa Montolivo e Mati Fernadez, mentre si cerca di recuperare in extremis De Sciglio.

Si chiude con il posticipo Napoli-Palermo delle 20.45

Nelle file di partenopei, il polacco Milik potrebbe ritornare tra i convocati. Intanto a Castelvolturno, si monitorano le condizioni del difensore rumeno Chiriches. Saranno ancora assenti i due calciatori ancora impegnati in Coppa d’Africa: El Kaddouri e Koulibaly, mentre Ghoulam è atteso a Napoli in questi giorni dopo l’eliminazione della sua Algeria dalla Coppa d'Africa. Nelle file dei rosanero con Corini dimissionario, si attende il nuovo allenatore che salvo clamorose sorprese dell’ultima ora dovrebbe essere l’ex cagliaritano Lopez. Intanto, per il match di domenica oltre allo squalificato Gazzi saranno indisponibili per infortunio Sallai e Rajkovic.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto