Wayne Rooney potrebbe essere il prossimo grande nome ad abbandonare il panorama calcistico del vecchio continente per dirigersi verso la Cina. Secondo i quotidiani britannici, l'agente del 31enne capitano del Manchester United si troverebbe in Cina in questi giorni, per trattare con diversi club, tra cui il Beijing Guoang, il Jiangsu Suning e il Tianjin Quanjian.

Secondo i media inglesi Mourinho, allenatore dei Red Devils dall'inizio di questa stagione, non si opporrebbe al trasferimento del calciatore inglese; la conferma di questo sarebbe data dall'esclusione di Rooney persino nel match di ritorno dei sedicesimi di Europa League, in cui il Manchester United incontrava il Saint Etienne con un vantaggio di tre reti maturato nella gara di andata.

Wayne Rooney potrebbe essere tentato da un trasferimento in Cina, dal quale ne beneficerebbe soprattutto il suo portafoglio. Un unico dettaglio potrebbe far tentennare il 31enne: la possibile esclusione dai convocati della nazionale inglese. Nonostante i recenti acquisti di giocatori famosi, infatti, la Chinese Super League non viene ancora considerata un campionato prestigioso. Per questa ragione il nuovo allenatore della nazionale dei tre leoni Southgate potrebbe dimenticarsi di Rooney se quest'ultimo decidesse di abbandonare la Premier League.

Questo impedirebbe al capocannoniere all time dell'Inghilterra di stabilire un nuovo record, quello delle presenze totali: a Rooney, infatti, mancano solo sette presenze per raggiungere questo importante traguardo.

L'eventuale trasferimento non sarebbe forzato, dato che il contratto che lega l'attaccante al Manchester United scadrebbe solo nel 2019. Il cambio di casacca di Rooney potrebbe arrivare solo per una sua decisione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Calciomercato

I motivi per cambiare aria non mancano, al 31enne sono state date poche opportunità quest'anno: l'arrivo di nuovi giocatori offensivi come lo svedese Zlatan Ibrahimovic o dell'armeno Henrikh Mkhitaryan, i quali si sono aggiunti ai già presenti Martial, Mata e Rashford, hanno letteralmente chiuso la strada al giocatore nato a Liverpool. Se il trasferimento andrà in porto si saprà nei prossimi giorni, dato che il mercato cinese chiude il 28 febbraio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto