L'Inter è molto vicina a coronare uno dei propri sogni, che renderanno la rosa a disposizione di Stefano Pioli per la stagione 2017/18 una delle più competitive del campionato, forse quella più accreditata per strappare alla Juventus lo scudetto. Stando a quanto riportato questa mattina dal sito FcInterNews1908, il Sassuolo ha fatto capire al club nerazzurro che la possibilità di acquistare Domenico berardi è tutt'altro che remota.

Anzi, in caso di una offerta consona al valore e alle caratteristiche dell'attaccante dei neroverdi la trattativa per acquisire le sue prestazioni sportive potrebbe sbocciare da un momento all'altro.

Superata la Juventus

A questo punto la concorrenza della più accreditata rivale, la Juventus, sembra del tutto superata. Il gruppo Suning lancia da tempo messaggi di amore verso l'esterno offensivo della Nazionale azzurra e non baderà certo a spese per assicurarsi uno dei gioielli del nostro calcio; d'altra parte la voglia di tornare competitivi prima in Italia e successivamente in Europa è grande, da troppe stagioni l'Inter è fuori dalla lotta per lo scudetto e addirittura dai piazzamenti che garantiscono l'accesso alla Champions League (la cui partecipazione manca dalla stagione 2011/12, ndr).

Il messaggio lanciato dalla società emiliana è stato molto chiaro: di fronte ad una proposta economica vantaggiosa per tutti, giocatore e club di appartenenza, Berardi raggiungerà Milano sponda nerazzurra senza problemi.

Un regalo per Pioli

Domenico Berardi potrebbe essere il primo regalo della sessione estiva di Calciomercato per Stefano Pioli, che sarà l'allenatore dell'Inter anche nella prossima stagione.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Inter Calciomercato

Una conferma doverosa, scontata in un certo senso visti i risultati raccolti dalla squadra nerazzurra in poco tempo: 12 vittorie, 2 pareggi e 3 sconfitte in 17 giornate sotto la guida dell'ex tecnico della Lazio, l'attuale quinto posto in classifica con soli 2 punti di ritardo dalla quarta piazza e 8 lunghezze di distacco dal Napoli. Che però si giocherà molto nelle prossime due sfide: prima lo scontro diretto con la Juventus, poi la sfida esterna contro la Lazio.

Le speranze di raggiungere il terzo posto, dunque, non sono ancora tramontate per Icardi e compagni.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto