Marco Pjaca, calciatore della Juventus, si era infortunato in nazionale nel corso della partita Estonia-Croazia. L'attaccante ha riportato la rottura del legamento crociato anteriore del ginocchio. Pjaca è stato operato quest'oggi, venerdì 31 marzo, a Villa Stuart dal professor Mariani. Il medico, oltre a risolvere i problemi legati al crociato, ha provveduto anche a curare la lesione al menisco, emersa in seguito ai primi controlli.

Il calciatore inizierà la riabilitazione dopo qualche giorno di riposo. Il dottor Mariani assicura la riuscita dell'intervento affermando che il calciatore tornerà disponibile per la prossima stagione. Tuttavia, il responsabile dello staff medico della Nazionale croata, il dottor Boris Nemec, non è d'accordo sui tempi di recupero e in una recente dichiarazione ha criticato pesantemente il lavoro svolto da Mariani.

Nemec: "Temo per il recupero di Pjaca"

Boris Nemec, responsabile dello staff medico della Nazionale croata, ha effettuato i primi esami a Pjaca dopo la rottura del legamento crociato. Il medico ha rilasciato alcune dichiarazioni poco prima dell'inizio dell'intervento effettuato a Villa Stuart. Egli non è d'accordo con il metodo utilizzato dal professor Mariani in quanto troppo rapido: "Temo per il recupero di Pjaca, di solito la maggior parte di coloro che subiscono questo tipo di lesione non torna mai come prima.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Calciomercato

Il metodo utilizzato da Mariani prevede una riabilitazione della durata di 4-5 mesi, la Fifa invece è del parere che dopo determinati infortuni i mesi di stop dovrebbero essere 7-8 prima di rientrare in campo. Se fossi io a decidere delle sorti di Pjaca non gli permetterei di tornare in campo prima di 6 mesi perché ci potrebbero essere delle ricadute.

L'agente di Marko Pjaca è fiducioso sul recupero del croato

Marko Naletilic, agente di Marko Pjaca, è di tutt'altra opinione.

Egli ha tranquillizzato i tifosi juventini assicurando che il calciatore tornerà al 100% e che non vede l'ora di ricominciare a giocare, ma non dovrà avere fretta.

Mariani: "Pjaca tornerà in campo tra 6 mesi"

Dopo l'intervento iniziato alle 14 e terminato poco fa, il dottor Mariani ha preferito non replicare alle parole di Nemec, dichiarando invece la perfetta riuscita dell'intervento: "Pjaca è molto provato, ma recupererà perfettamente.

Recupero previsto in 6 mesi". Il medico ha operato un numero molto alto di atleti, circa 1200, dimostrando nella maggior parte dei casi l'efficacia del suo metodo, certificato d'altronde anche dalla Fifa.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto