Sono ore molto calde in casa Milan, dato che il "closing" con i cinesi è slittato di nuovo. Sembrava tutto fatto, ma la cordata orientale non è riuscita a versare per tempo i cento milioni necessari per l'acquisto delle quote maggioritarie della società rossonera. Stando alle ultime notizie trapelate, Berlusconi starebbe pensando di fare dietro-front, dato che la "Sine-Europe" non ha dimostrato di avere solide garanzie dal punto di vista economico.

Il presidente rossonero potrebbe dunque decidere di tenere il club rossonero, ma non solo; pare infatti che Berlusconi stia seriamente pensando di puntare su Maurizio Sarri per la prossima stagione. L'allenatore del Napoli ha stupito tutta Europa in questa stagione, portando il club partenopeo a giocarsi gli ottavi di finale di Champions League contro il Real Madrid. Il Napoli sta avendo un calo in questi giorni, ma nelle ultime partite ha espresso un calcio di altissimo livello e per mesi è stata certamente la migliore squadra d'Italia a livello di gioco. Ecco la situazione.

Calciomercato Milan, Berlusconi pensa a Sarri per la prossima stagione?

Vincenzo Montella sta dimostrando di essere l'uomo giusto per il Milan, visti i risultati ottenuti, ma la sua permanenza in rossonero è tutt'altro che scontata. Secondo quanto riporta "Premium Sport", il presidente rossonero Silvio Berlusconi avrebbe intenzione di puntare su un suo vecchio pallino, Maurizio Sarri. Berlusconi lo avrebbe voluto due anni fa, ma la dirigenza rossonera scelse di puntare su Sinisa Mihajlovic (il quale ha deluso notevolmente nel suo periodo al Milan).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Sarri è sponsorizzato da Arrigo Sacchi, il quale lo ritiene il profilo ideale per il Milan del futuro. Inoltre, l'ex tecnico dell'Empoli non ha di certo un buon rapporto con il presidente del Napoli, Aurelio De Laurentiis. Quest'ultimo lo ha spesso criticato alcune sue scelte tecnico-tattiche e Sarri non ha certo gradito l'atteggiamento del patron del club partenopeo. Il rapporto tra i due è tesissimo e a giugno potrebbe esserci un colpo di scena.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto