Una buona casa, si sa, nasce da buone fondamenta. Dev'essere questo il pensiero di tanti club italiani che stanno pensando di cominciare a pensare di costruire delle nuove case per pensare al futuro

Stadio della Roma, si ricomincia da capo

Dopo Juventus e Udinese, la prossima società pronta a costruire un nuovo stadio sarà la Roma. Forse. Sì, perchè di fatto l'iter per la costruzione della nuova casa giallorossa, dopo la querelle con il Comune e la sindaca Virginia Raggi, torna indietro di un anno.

E ci sarà da vincere anche la volontà della Soprintendenza alle Belle Arti che ha espresso parere negativo. Resta la volontà e la voglia da parte della Roma di costruire, a breve, uno Stadio all'avanguardia.

Lazio, Fiorentina, Inter e non solo

Occhio poi al progetto della Fiorentina. L'impianto della Viola, voluto fortemente dai Della Valle, non sarà fatto in tempi brevi, ma entro 7 anni anche la Fiorentina potrebbe lasciare il Franchi per un nuovo stadio con una capienza di 40 mila posti, con il campo distante solo una manciata di metri in un contesto che prevede un centro commerciale, un albergo e diversi ristoranti.

Ancora in alto mare il progetto della Lazio. Per ora c'è solo il nome, Stadio delle Aquile, la proposta di Lotito. Dopo aver abbandonato l'idea di ristrutturare il Flaminio, resta ancora da individuare l'area. 'Non ho ancora ricevuto una proposta da parte del club biancoceleste' ha fatto sapere la sindaca Raggi.

Entro il 2022 avrà una nuova casa anche l'Inter dei cinesi. Suning vuole costruirlo entro 5 anni e lasciare San Siro, dove invece, resterà il Milan che, per il momento, non ha ancora sviluppato un nuovo progetto dopo il fallimento dell'idea della Fiera.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Fiorentina

Chi, invece, è ad un buon punto per l'inaugurazione del nuovo stadio è il Cagliari: i lavori dell'impianto sardo inizieranno tra un mese. Interamente in acciaio con tecnologia prefabbricata, capienza di 16.233 posti, main stand al coperto, spalti a ridosso del terreno di gioco: sono alcune delle caratteristiche che emergono dai disegni depositati al Suap.

E poi, dieci Sky box e panchine inserite all'interno della tribuna, perfetta visibilità e illuminazione, sedute ergonomiche, bar, cinque punti vendita dedicati al merchandising ufficiale del club.

Il nuovo stadio sarà collocato nella zona adiacente ai distinti dell'attuale Sant'Elia.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto