Nella prossima sessione di Calciomercato estivo ci saranno sicuramente delle importanti novità per quanto riguarda il reparto offensivo del Milan. Marco Fassone e Massimiliano Mirabelli stanno già pianificando le mosse per il futuro, ma una delle priorità sarà comunque la permanenza di Vincenzo Montella. Il tecnico campano sta facendo benissimo al Milan e la nuova dirigenza ha intenzione di confermarlo.

In attacco, l'unico sicuro di rimanere è Jesus Suso, giocatore che ha disputato un'ottima stagione con la maglia rossonera. Il suo contratto scadrà nel 2018, ma è già pronto il prolungamento fino al 2021, con lo stipendio che verrà quasi triplicato (da un milione si passerà a quasi tre milioni di euro a stagione). Ma vediamo chi potrebbe partire e arrivare nell'attacco rossonero.

Milan, rivoluzione in attacco? La situazione

Gianluca Lapadula, al quale Montella ha quasi sempre preferito bacca, dovrebbe restare al Milan, anche se per lui non mancheranno di certo le offerte.

Per quanto riguarda Bacca, invece, la sua cessione è praticamente sicura. Montella non ha intenzione di puntare su di lui per la prossima stagione, considerato anche il fatto che non è più giovanissimo (viaggia verso i trentuno anni). Certe anche le partenze di M'Baye Niang (che sarà riscattato dal Wolfsburg) e di Lucas Ocampos, che tornerà al Marsiglia. Keisuke Honda si svincolerà e lascerà il Milan (su di lui è molto forte l'interesse di alcune squadre della Major League Soccer e della Chinese Super League).

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Milan Calciomercato

Gerard Deulofeu tornerà al Barcellona; il club blaugrana, infatti, ha intenzione di esercitare il diritto di recompra, dunque verserà dodici milioni di euro nelle casse dell'Everton. Veniamo ora ai possibili acquisti in attacco del Milan; uno degli obiettivi principali del club rossonero è Keita Balde Diao, forte esterno offensivo della Lazio. Vecchio pallino di Massimiliano Mirabelli, il giocatore africano non ha intenzione di rinnovare il suo contratto con il club biancoceleste (che scadrà nel 2018), ma per lui servirà una cifra tra i venti e i venticinque milioni di euro.

Per il ruolo di centravanti, invece, il Milan sta valutando i profili di Karim Benzema, Alvaro Morata, Pierre-Emerick Aubameyang e Alexandre Lacazette. Il club rossonero, però, dovrà essere pronto a versare una cifra molto alta per uno di questi bomber, che sono valutati non meno di cinquanta milioni di euro.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto