Archiviate Sassuolo-Lazio (1-2) e Roma-Empoli (2-0) con una reciproca importante vittoria per le squadre della capitale, grazie alla quale i giallorossi si sono momentaneamente portati a - 5 della Juve e in attesa di sapere come andrà a finire il big match del San Paolo tra i bianconeri e il Napoli possono continuare ad inseguire il sogno scudetto, e grazie alla quale la Lazio ha confermato il quarto posto che vale l'Europa salendo, per ora, anche a solo 3 punti dal terzo posto del Napoli non escludendosi addirittura un clamoroso inserimento nella volata finale per la Champions.

Le squadre della Capitale ora possono concentrarsi esclusivamente sulla tanto attesa sfida di Coppa Italia del 4 di aprile. Stracittadina alla quale Roma e Lazio arriveranno ancora di più motivate e con il morale giusto dopo questa giornata di campionato; ci sarà da divertirsi martedì sera all'Olimpico, ma a gioire sarà una sola sponda del Tevere.

Coppa Italia, semifinale ritorno: Lazio in pole, la Roma prova la ‘remuntada’

L’attesa per il ritorno della semifinale di Coppa Italia cresce di ora in ora.

Sarà un derby con una cornice di pubblico come non si vedeva da anni, anche per effetto di quanto stabilito dalla Questura in tema di barriere allo stadio Olimpico, definitivamente rimosse proprio da questa partita.

In virtù del 2-0 all'andata firmato Milinkovic-Immobile, la Lazio di Inzaghi parte favorita per sfidare Juve o Napoli nella finale del prossimo 2 giugno, che si disputerà ancora in questo impianto. La Roma crede comunque fortemente nella rimonta: un’impresa da parte dei ragazzi di Spalletti che permetterebbe anche di vendicare la famosa finale del 26 maggio 2013. Il calcio d’inizio della partita è fissato per le ore 20.45 con diretta tv su Rai Uno (streaming raiplay.it.).

Roma-Lazio, le probabili formazioni

Nella Roma, oltre a Florenzi che non rivedremo prima della prossima stagione, l’unico dubbio riguarda il recupero di De Rossi, eventualmente è pronto Leandro Paredes. Tenuti entrambi a riposo contro l'Empoli, nel derby di Coppa dovrebbero riprendere il loro posto in campo sia Emerson che il portiere Alisson, e dovrebbe rientrare anche Strootman. Nella Lazio è ancora fermo ai box Marchetti, ma soprattutto non ci sarà Parolo squalificato. Un'assenza importante per Inzaghi, che in questa partita potrebbe riproporre con la difesa a tre la sua camaleontica Lazio.

Con Florenzi e Marchetti fuori e Totti che dovrebbe iniziare dalla panchina, se De Rossi non sarà della partita gli unici superstiti in campo della finale del 2013 saranno solo i biancocelesti Radu e lo ‘spauracchio’ di Coppa dei tifosi romanisti Lulic, autore del gol che decise quello storico derby. In panchina c’era anche Strakosha. Ecco le probabili formazioni:

Roma (4-2-3-1): Alisson; Rudiger, Manolas, Fazio, Emerson; De Rossi, Strootman; Bruno Peres, Salah, Nainggolan; Dzeko. All.: Spalletti.

Lazio (3-5-2): Strakosha; Wallace, de Vrij, Radu; Basta, Milinkovic, Biglia, Lulic, Lukaku; Felipe Anderson, Immobile. All.: Inzaghi.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto