I successi e i risultati della Juventus di questi anni sono derivati principalmente dalla grande tenacia con la quale il club ha saputo non accontentarsi dei successi e, soprattutto, non lasciarsi demoralizzare dalle sconfitte: i grandi colpi di mercato hanno caratterizzato le ultime stagioni del club di Torino: oggi più che mai sono necessari nuovi stimoli ed energie fresche da integrare. La società di Corso Galileo Ferraris è alla ricerca sul mercato di soluzioni che possano garantire per la prossima stagione a Mr. Allegri, alternative valide al suo 4-2-3-1.

L'allenatore bianconero, dopo aver confermato la permanenza alla Juventus per la prossima stagione, necessita di nuovi innesti, viste le condizioni non proprio brillanti sul finire di stagione di molti giocatori, tra i quali Pjanic e Dybala.

Fondamentale sarà la caccia al successore di Buffon

Per ora i riflettori sono puntati Szczesny, che potrebbe diventare appunto per ora il secondo portiere juventino. Per dare un'alternativa valida per quanto riguarda i centrali, è già stato preso l'atalantino Caldara, che però resterà in prestito a Bergamo per un'altra stagione. Allegri sembra che abbia suggerito ai dirigenti di volere De Sciglio, vecchio pallino dell'allenatore, dai suoi trascorsi al Milan.

I nomi ai quali sembra interessata la Juventus per il reparto di centrocampo sono i più svariati: si parla del romanista Paredes, di Emre Can e di Fabinho del Monaco.

Ad affascinare particolarmente i tifosi è la suggestione Iniesta

Il campione non ha infatti escluso un futuro lontano dalla sua Barcellona. Per quanto riguarda il settore offensivo, la Juventus sembra essersi mossa con largo anticipo sulle rivali; sembra infatti che sia già stato raggiunto l'accordo con la Sampdoria per Schick, il fenomeno ceco che ha stupito non poco nella prima stagione disputata in Seria A.

La Juve punta inoltre al laziale Keita, già disposto a partire per Torino. Sarà tuttavia difficile per il club bianconero arrivare all'acquisto di Verratti e Di Maria, per ora solamente sogni di inizio estate. Diverso il caso di Bernardeschi: sembra infatti che la Juventus stia intrattenendo da tempo relazioni serrate con la Fiorentina per accaparrarsi il campione per la prossima stagione.

Si fa inoltre il nome di Douglas Costa del Bayern Monaco, al quale i bianconeri sembrano rivolgere più che una semplice attenzione.