Dopo la meritata vittoria contro il Crotone torna il sereno in casa #Milan. I rossoneri sembrano essere usciti finalmente dall'impasse, dopo le tante difficoltà degli ultimi mesi. Nelle ultime partite, mister Gattuso sembra aver trovato il bandolo della matassa, e ciò potrebbe rivelarsi molto importante per il prosieguo della stagione. Ad ogni modo, con il campionato in pausa fino al 21 gennaio, i radar dei dirigenti milanisti sono puntati sulla sessione invernale di #Calciomercato. Il direttore sportivo Massimiliano Mirabelli, nel corso di un'intervista rilasciata a margine del match contro i calabresi [VIDEO], ha parlato dell'esigenza di cedere qualche calciatore.

Calciomercato Milan, tre cessioni in arrivo

Ai microfoni di 'Premium Sport', il ds del Milan ha così parlato: "I tifosi possono stare tranquillissimi su Bonucci e Gigio Donnarumma, che resteranno sicuramente con noi - le parole di Mirabelli, il quale ha proseguito -. Per ora non riteniamo necessario intervenire sul mercato in entrata. Faremo qualcosa in uscita". Alla luce delle dichiarazioni del dirigente calabrese, una domanda, tra i tifosi rossoneri, sorge quasi spontanea: chi lascerà il Milan a gennaio?

Quasi certamente, non ci sarà nessuna cessione eccellente [VIDEO]. Come ha confermato lo stesso Mirabelli, Donnarumma e Bonucci resteranno certamente a MIlano. Anche Kalinic e André Silva dovrebbero restare a disposizione di Gattuso. Il croato è felice al Milan e vuole giocarsi le sue carte fino al termine della stagione, anche se i continui fischi dei tifosi non gli fanno di certo piacere.

Discorso diverso per l'attaccante portoghese, il quale vorrebbe trovare più spazio anche in campionato. Al momento, non risulta che Silva abbia chiesto la cessione, ma da qui a fine gennaio gli scenari potrebbero mutare in caso di offerta irrinunciabile al Milan (che vorrebbe rientrare dell'investimento fatto).

Al momento, i maggiori indiziati ad essere ceduti sono Paletta, Gustavo Gomez e José Mauri. I tre calciatori hanno trovato pochissimo spazio sia con Montella che con Gattuso e avrebbero chiesto di cambiare aria per trovare una maggiore continuità. Riguardo a Paletta, la volontà del calciatore è quella di restare in Italia, magari in una squadra con ambizioni di classifica minori rispetto ai rossoneri. Gomez, invece, starebbe puntando i piedi per accasarsi al Boca Juniors. Il difensore paraguaiano avrebbe manifestato alla società la propria volontà di trasferirsi in Argentina, ma al momento è il costo del suo cartellino a bloccare l'operazione. Il Milan, infatti, chiede 8 milioni di euro; una cifra che la società argentina non è disposta neppure ad avvicinare. È probabile, comunque, che alla fine possa prevalere la volontà del calciatore. José Mauri, infine, potrebbe essere mandato in prestito. Su di lui è forte l'interesse del Bari, squadra che milita nel campionato di Serie B. #Calciomercato Milan