Storica affermazione del centrodestra in Umbria, che stravince le elezioni regionali strappando alla sinistra una delle sue roccaforti. Sono addirittura venti i punti di vantaggio di Donatella Tesei, che raggiunge il 57,5% dei consensi. Il candidato di PD e Cinquestelle, Vincenzo Bianconi, si ferma al 37,5%. Riguardo ai partiti, vola la Lega, che sfiora il 37% dei voti, mentre per il Movimento 5 Stelle si tratta di una vera e propria disfatta; nonostante la costante presenza di Luigi Di Maio in campagna elettorale, i grillini sono precipitati addirittura al 7,4%.

Un dato che colloca il M5S come quarto partito, scavalcato anche da Fratelli d'Italia che si attesta al 10,4%.

Queste le parole a caldo di Donatella Tesei, nuovo governatore della regione del Centro Italia: "Voglio ringraziare gli umbri che hanno dato prova di maturità e coraggio. Girare ogni luogo della regione mi ha dato la forza. Ho visto la voglia, la necessità di cambiamento, mi rendo conto che amministrare questa regione non sarà facile. Bisognerà lavorare da subito con interventi per ridare un futuro tolto agli umbri. Siamo entrati nel cuore dei problemi. Da lunedì cominciamo a lavorare per la nostra regione".

Risultati elezioni regionali Umbria, Salvini: 'Abusivi al Governo'

07.40 - Si è concluso lo spoglio di queste elezioni regionali. Secondo i dati presenti sul sito del Ministero dell'Interno, la Lega è al 36,94%, mentre il PD poco sopra al 22%; tonfo per il M5S, scavalcato anche da Fratelli d'Italia, che per la prima volta in una elezione regionale raggiunge la doppia cifra. Questi i dati di ogni lista:

Centrodestra: 57,55%

  • Lega 36,94%
  • Fratelli d'Italia 10,39%
  • Forza Italia 5,5%
  • Tesei presidente 3,93%
  • Umbria civica 2,06%

Centrosinistra: 37,49%

  • Partito Democratico 22,33%
  • Movimento 5 Stelle 7,41%
  • Bianconi per l'Umbria 4,03%
  • Sinistra civica verde 1,61%
  • Europa verde 1,43%

07.15 - Mancano soltanto dieci sezioni per la fine dello spoglio: la situazione attuale vede la Tesei in testa con il 57,4% e Bianconi al 37,5%, distante ben 19,9 punti percentuali.

Davvero te la sei persa?
Clicca il bottone sotto per rimanere aggiornato sulle news che non puoi perdere, non appena succedono.
Politica Matteo Salvini

05.30 - Sono oltre 21 i punti di distacco tra la candidata presidente del centrodestra Donatella Tesei (58,5%), e quello del centrosinistra Vincenzo Bianconi (36,8), quando sono state scrutinate circa un terzo delle sezioni per le elezioni regionali in Umbria.

03.00 - "Il patto civico per l'Umbria lo abbiamo sempre considerato un laboratorio, ma l'esperimento non ha funzionato. Il Movimento nella sua storia non aveva mai provato una strada simile. E questa esperienza testimonia che potremo davvero rappresentare la terza via solo guardando oltre i due poli contrapposti".

Con questo post su Facebook, il Movimento 5 Stelle ha commentato la sonora sconfitta.

00.52 - Questa, invece, la situazione relativa ai due candidati principali: Donatella Tesei è proiettata verso il 57,5% dei consensi, mentre Vincenzo Bianconi si troverebbe – stando a queste ultime proiezioni – al 35,8%.

00.50 - Nuova proiezione di SWG:

Centrodestra: 59,3%

  • Lega 37,3%
  • Fratelli d'Italia 10,4%
  • Forza Italia 5,3%
  • Tesei presidente 4,1%
  • Umbria civica 2,2%

Centrosinistra: 35,1%

  • Partito Democratico 20,5%
  • Movimento 5 Stelle 8,4%
  • Bianconi per l'Umbria 3,1%
  • Sinistra civica verde 1,6%
  • Europa verde 1,5%

00.30 - Prime dichiarazioni anche per Giorgia Meloni, che ha commentato l'ottima performance di FdI in questa tornata elettorale: "Mi pare che non ci siano più dubbi su come questa gente sia vista dal governo.

Mi pare interessante il dato che Fratelli d'Italia e Lega arrivino, da sole, intorno al 50% dei consensi in una 'regione rossa' come l'Umbria. Mozione di sfiducia al Governo? Vedremo cosa farà domani Conte: se c'è un briciolo di dignità dovranno essere loro a trarre le conclusioni dopo questa debacle".

00.25 - Arriva il tweet del capogruppo al Senato del Partito Democratico Andrea Marcucci, che ha commentato la netta sconfitta in Umbria della sua coalizione: "E' una sconfitta evidente, che non avrà conseguenze sul governo, ma impone una riflessione ben più approfondita sulle alleanze.

Il matrimonio tra Pd e M5S in Umbria mette in evidenza tutti i limiti di alleanze costruite all'ultimo minuto e senza contenuti".

00.15 - Queste le seconde proiezioni con copertura del 15% del campione:

Centrodestra: 59,6%

  • Lega 37,5%
  • Fratelli d'Italia 10,5%
  • Forza Italia 5,1%
  • Tesei presidente 4,4%
  • Umbria civica 2,1%

Centrosinistra: 34,8%

  • Partito Democratico 19,8%
  • Movimento 5 Stelle 8,5%
  • Bianconi per l'Umbria 3,2%
  • Sinistra civica verde 1,8%
  • Europa verde 1,5%

00.10 - Queste le parole dell'ex Vicepremier Salvini, che ha parlato dalla sede scelta dalla Lega a Perugia per seguire i risultati delle elezioni regionali: "Introduco Donatella Tesei con gioia, commozione e felicità.

Ripenso a chi aspettava da 50 anni un cambio in regione. Arrivano dai seggi dei dati incredibili, con Donatella sopra al 60% e in alcuni comuni con la lega sopra al 40. Oggi è l'inizio di un percorso, non ci sarà niente di facile. Ma adesso concediamoci, dopo tanti anni di sinistra, una notte di gloria e festeggiamenti. La Lega è di gran lunga il primo partito del paese e quindi le operazioni di palazzo sono state bocciate, com'era prevedibile. Sia per il Pd che per i Cinquestelle, questa è una lezione di democrazia che se la ricorderanno".

23.58 - E' stata del 64,42% l'affluenza per le elezioni regionali in Umbria.

Il dato è superiore di 8,99 punti superiore rispetto alla tornata elettorale del 2015.

23.50 - Prima proiezione ufficiale con copertura del 6% del campione riguardanti i voti delle singole liste:

Centrodestra: 62%

  • Lega 38,5%
  • Fratelli d'Italia 11%
  • Forza Italia 5,8%
  • Tesei presidente 3,9%
  • Umbria civica 2,8%

Centrosinistra: 32,8%

  • Partito Democratico 19%
  • Movimento 5 Stelle 8,6%
  • Bianconi per l'Umbria 2,4%
  • Sinistra civica verde 1,4%
  • Europa verde 1,4%

23.40 - Arriva un tweet di Antonio Tajani, ex presidente del Parlamento europeo ed esponente di vertice di Forza Italia. Queste le sue parole: "L'Italia del Buongoverno ha vinto anche in Umbria.

Dal 4 marzo 2018 ad oggi il messaggio degli italiani è sempre lo stesso: vogliono un governo di .centrodestra. Congratulazioni a Donatella Tesei, ha vinto la rivoluzione pacifica!".

23.35 - Le primissime proiezioni basate su dati reali, con una copertura del 3%, confermano gli exit poll. Questi i dati:

  • Donatella Tesei (centrodestra): 56,6 - 60,6%
  • Vincenzo Bianconi (centrosinistra + M5S): 33,9 - 37,9%
  • Claudio Ricci: 1,6 - 5,6%
  • Altri: 0 - 4%

23.20 - Primo tweet per Matteo Salvini dopo la chiusura dei seggi:

23.10 - Primissime dichiarazioni di Matteo Salvini dopo gli exit poll: "Attendiamo i dati reali prima di poter dire qualcosa.

A occhio – ha chiuso il leader della Lega – abbiamo compiuto un'impresa storica".

23.05 - Prima proiezione basata su dati reali è attesa intorno alle ore 23.30.

23.01 - Primissimi exit poll per queste elezioni regionali in Umbria: avanti, di molto, la candidata del centrodestra Donatella Tesei, data tra il 56 e il 60%; Vincenzo Bianconi, candidato del centrosinista, è accreditato da queste rilevazioni del 35-39%.

23.00 - Seggi chiusi in Umbria: a breve inizierà lo spoglio.

22.55 - Attraverso alcuni post sui propri canali social, Matteo Salvini ha invitato i cittadini umbri a recarsi al voto. E, stando ai dati dell'affluenza delle ore 19, gli abitanti della regione del Centro Italia sembrano aver "seguito il consiglio" del leader della Lega.

22.50 - Si chiuderanno tra dieci minuti i seggi in Umbria per le elezioni regionali. Contestualmente, prenderà il via su La7 il classico appuntamento con la #maratonamentana.

Elezioni regionali Umbria: tutti i candidati

Come anticipato, la sfida per la carica di Governatore sarà – con ogni probabilità – tra la candidata del centrodestra (Tesei) e quello del centrosinistra (Bianconi), ma sono ben altri sei i candidati che aspirano a diventare governatori nella regione umbra.

Tra questi figurano Emiliano Camuzzi (Potere al Popolo e Pci), Claudio Ricci (Proposta Umbria, Italia civica e Ricci presidente), Rossano Rubicondi (Partito Comunista), Giuseppe Cirillo (Partito delle Buone maniere) e Adriano Pappalardo (Gilet arancioni).

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto