In Italia sono giorni di vacanza per la Serie A. Il campionato riprenderà il 21 gennaio 2018 con la 21ª giornata. A distanza di poco, torneranno ad essere protagoniste anche le coppe europee. Il Milan, una delle quattro rappresentanti in corsa in Europa League, avrà il doppio confronto con il Ludogorets ai sedicesimi di finale della competizione. Appuntamento importante per i rossoneri, che non avranno di fronte un avversario ostico, ma non dovranno sottovalutarlo per quanto ha fatto vedere durante la fase a gironi. Nel Gruppo C, infatti, la squadra di Dimitar Dimitrov si è piazzata al 2° posto dietro allo Sporting Braga conquistando 9 punti.

Il suo ruolino di marcia è stato di 2 vittorie, 3 pareggi e 1 sconfitta. La qualificazione è giunta all’ultima giornata, in seguito al pareggio esterno sul campo del più quotato Hoffenheim. L’asticella per i bulgari si alzerà adesso, visto che il Milan, seppur non stia attraversando un momento splendido, è pur sempre una delle squadre più titolate d’Europa. Di seguito andremo a scoprire quando si scenderà in campo, nonché dove vedere la partita in televisione.

Europa League: ostacolo Ludogorets per il Milan

Il fischio d’inizio del match d’andata della sfida Ludogorets-Milan sarà fissato alle ore 19.00 di giovedì 15 febbraio 2018. Appuntamento alla Ludogorets Arena di Razgrad per i tifosi rossoneri.

I ragazzi guidati da Gennaro Gattuso hanno conquistato il pass per i sedicesimi di finale vincendo il Gruppo D davanti all’AEK Atene. A questo punto dell’Europa League dovranno vedersela contro i bulgari, mai affrontati prima in partite ufficiali o amichevoli. In compenso, però, il Milan ha già incontrato formazioni di Bulgaria.

In 5 occasioni, ha sempre superato il turno senza alcun problema. Sarà altrettanto così? Sulla carta ovviamente, ma bisognerà fare attenzione alla squadra allenata da Dimitar Dimitrov, perché ha un’impronta sudamericana.

I giocatori di talento sono senz’altro Wanderson e Marcelinho, le cui dote tecniche potrebbero creare problemi ai rossoneri.

I brasiliani presenti in rosa non mancano e per molti ricorda un po’ lo Shakhtar Donetsk, prossimo avversario della Roma in Champions League, anche se il livello non è certo paragonabile a quello della squadra ucraina. Sono presenti anche alcune vecchie conoscenze del calcio italiano come il difensore Cosmin Moți, visto a Siena nella stagione 2008/09, e il centrocampista Gustavo Campanharo, ex di Fiorentina e Verona. In attesa di scoprire cosa accadrà in campo, ricordiamo ai tifosi milanisti che la partita sarà trasmessa in diretta tv su Sky. Difficile che venga proposta in chiaro su TV8, dato che solitamente si punta ai match serali. Il return match a San Siro sarà fissato per giovedì 22 febbraio 2018 alle ore 21.05.