L'#Inter è dunque tornata alla vittoria dopo due mesi, battendo il Bologna a San Siro per 2-1. La vittoria ha consentito i nerazzurri di scavalcare la Lazio portandosi al terzo posto in classifica, con gli uomini di Simone Inzaghi che scivolano al quinto posto dopo la sconfitta per 4-1 contro il Napoli, con l'unico gol laziale siglato da Stefan #de vrij, difensore che da tempo è finito nel mirino della Beneamata [VIDEO] per la prossima stagione. Il difensore olandese è in scadenza di contratto con i biancocelesti che non hanno ancora trovato l'accordo per il rinnovo, con l'idea di inserire una clausola da 25 milioni di euro. Dietro al tentennamento del giocatore classe 1992 ci sarebbe proprio l'Inter, che secondo le ultime arrivate da calciomercato.com, avrebbe raggiunto un accordo totale con gli agenti di De Vrij per prenderlo a zero.

L'ultima parola, come spesso succede in questi casi, spetta al gruppo cinese Suning.

Intanto a chiarire la posizione di Stefan De Vrij ci ha pensato l'agente di mercato Matteo Materazzi: 'La situazione del difensore biancoceleste è bloccata perchè la SEG, agenzia che cura gli interessi del calciatore, pretende, oltre alla commissione sull'operazione di commissione, anche una percentualità sulla clausola rescissoria'. Queste le parole di Matteo Materazzi rilasciate ai microfoni di 'Lazialità in Tv'.

Le ultime da casa Inter su Miranda

A proposito di difesa, poco fa è arrivato il comunicato della società nerazzurra sulle condizioni del brasiliano [VIDEO], che domenica ha abbandonato il campo per infortunio, dando spazio alla prima di Lisando Lopez a San Siro. Secondo gli esami strumentali fatti in mattina all'istituto Humanitas di Rozzano, Joao #Miranda dovrà stare fermo per 10-15 giorni per una elongazione degli adduttori della coscia sinistra.

Il difensore seguirà un programma personalizzato, con le condizioni che saranno rivalutati nei prossimi giorni, in ogni caso salterà la 25esima giornata di campionato al "Luigi Ferraris" contro il Genoa, in programma sabato 17 febbraio alle ore 20,45. Anche il Benevento a rischio, potrebbe quindi tornare il 4 marzo nel derby contro il Milan.

In settimana si valuteranno anche le condizioni di Ivan Perisic, che ha continuato la gara contro il Bologna nonostante il problema alla spalla. Secondo gli ultimi esami a cui si è sottoposto il croato, si tratta di una distorsione alla spalla. Luciano Spalletti dovrà quindi rivedere alcune cose in vista del Genoa.