La Nazionale di calcio non sarà ai Mondiali Russia 2018, ma nonostante questo affronterà alcune partite amichevoli nel corso dei mesi che porteranno alla Coppa del Mondo. Gli azzurri, che in panchina hanno il ct Luigi Di Biagio, saranno chiamati a disputare delle partite di alto livello. I prossimi avversari dell’Italia saranno Argentina e Inghilterra, due squadre che in Russia avranno buone chance di arrivare fino in fondo al torneo. Tra pochi giorni ci sarà la sfida contro l’albiceleste del ct Jorge Sampaoli. L’incontro sarà in campo neutro, ma scopriamo maggiori dettagli sul match, che in più di un’occasione si è visto ai Mondiali di calcio in passato.

Italia e Argentina si sfidano a Manchester

La prima amichevole in programma sarà quella di Manchester contro l’Argentina. La sfida verrà disputata venerdì 23 marzo 2018 alle ore 19.45 locali (ore 20.45 italiane). La partita dell’Etihad Stadium sarà il 15° confronto diretto tra le due nazionali, con un bilancio di 6 vittorie italiane, 5 pareggi e 3 vittorie argentine. Ad arbitrare l’incontro sarà il direttore di gara Martin Atkinson. L’ultimo incrocio risale al 2013, quando a Roma finì 1-2 per l’Argentina. Considerando le gare ufficiali, invece, non si registrano sconfitte per la Nazionale azzurra.

Nel 1974 in Germania finì 1-1 con vantaggio albiceleste firmato da René Houseman e pareggio italiano su autogol di Roberto Perfumo.

L’edizione successiva della Coppa del Mondo, quella del 1978 vinta poi dall’Argentina in casa sull’Olanda, si registrò il successo nella fase a gironi per 0-1 con la rete di Roberto Bettega. Ennesima vittoria arrivò nel 1982, quando fu l’Italia a sollevare al cielo il trofeo in Spagna. In quell’edizione terminò 2-1 la sfida a favore degli azzurri, con le marcature di Marco Tardelli e Antonio Cabrini, mentre Daniel Alberto Passarella realizzò il goal per i suoi.

Nel 1986, quando la Coppa del Mondo tornò nella bacheca degli argentini, si registrò un pareggio per 1-1 in Messico con le reti di Alessandro Altobelli e Diego Armando Maradona. L’ultimo match ufficiale risale al 1990 con l’ennesimo 1-1 (Salvatore Schillaci e Claudio Caniggia). La semifinale proseguì fino ai rigori, dove gli errori di Roberto Donadoni e Aldo Serena condannarono gli azzurri all’eliminazione.

L’Argentina poi perse la finale contro la Germania.

Cosa accadrà in campo stavolta? Non ci sarà nulla in palio, ma l’Italia vorrà ben figurare contro una delle squadre quotate al successo in Russia tra pochi mesi. Il ct Jorge Sampaoli non ha rinunciato alle sue stelle, su tutte Lionel Messi. Tra i convocati dell’albiceleste figura Gonzalo Higuaín, che assieme a Federico Fazio, Diego Perotti e Lucas Biglia farà parte degli argentini d’Italia. Assenti Paulo Dybala e Mauro Icardi. In attacco è stato preferito Lautaro Martínez, altra promessa del calcio sudamericano, finita nel mirino dell’Inter.

L’amichevole Italia-Argentina sarà trasmessa in diretta tv su Rai 1.

Il raduno a Coverciano sarà fissato al termine della 29ª giornata di Serie A. Archiviata questa sfida, ci si sposterà a Londra, dove martedì 27 marzo 2018 alle ore 20.00 locali (ore 21.00 italiane) ci sarà l’amichevole contro l’Inghilterra al Wembley Stadium. Prima di lasciarvi, vi invitiamo a seguirci per ricevere news su altri appuntamenti calcistici.

Segui la nostra pagina Facebook!