Si avvicina sempre più il posticipo di lunedì sera - calcio di inizio alle ore 20:30 - che si disputerà allo stadio "Pino Zaccheria" e vedrà il Foggia ospitare la capolista Empoli.

Dopo l'intervista rilasciata alla stampa nella giornata di giovedì dal difensore Luca Martinelli, nella mattinata di ieri è toccato al centrocampista Francesco Deli rispondere alle domande dei giornalisti presenti nella sala "Antonio Fesce" dello stadio "Pino Zaccheria"

Le parole di Deli in conferenza

Il calciatore classe 1994 ha commentato la vittoria ottenuta a Novara: "La partita sembrava essersi messa bene dopo il nostro vantaggio, poi l'espulsione di Greco poteva complicare le cose ma siamo stati bravi a tenere corti i reparti, cosa che ci ha permesso di non rischiare".

L'argomento non può poi far altro che virare sul prossimo impegno contro l'Empoli: "Si tratta di una squadra forte, con un attacco formidabile, ma noi stiamo studiando per capire dove colpirli. A differenza di altre squadre, sono certo che non verranno qui per chiudersi e sarà una partita molto bella ed intensa".

Impossibile non elogiare il pubblico foggiano, che Deli chiama poi a raccolta anche per il match di lunedì sera allo "Zaccheria": "A Novara siamo contenti di aver vinto anche per tutti quei tifosi che ci hanno seguito fin lì, non facendoci mancare il loro sostegno. Spero di poter tornare però quanto prima a vedere lo stadio gremito come l'anno scorso, perché sappiamo bene quanto il nostro pubblico possa aiutarci".

'Zaccheria' aperto agli studenti

Proprio per favorire un maggior afflusso, il Foggia ha deciso di regalare 500 tagliandi alle Scuole Secondarie di secondo grado della città, riservando per ciascun istituto 50 accessi per il settore di Tribuna Est. Non si tratterà inoltre di un caso isolato, con l'iniziativa che verrà ripetuta anche nelle prossime partite casalinghe, coinvolgendo anche le scuole della Provincia dauna.

Ancora un rinvio per neve in Serie B

Nel frattempo, attraverso un comunicato diramato sul proprio sito ufficiale, la Lega di Serie B ha reso noto che Brescia-Virtus Entella, originariamente in programma per questo pomeriggio alle ore 15:00, è stata rinviata a data da destinarsi, in seguito alla nota della Questura di Brescia relativa allo stadio "Mario Rigamonti", a causa della quantità di neve e ghiaccio presenti nei settori scoperti dell'impianto, nonché nelle vie di accesso e nei camminamenti.

Anche nel turno infrasettimanale di martedì c'erano stati quattro rinvii, anch'essi dovuti alla neve caduta sulla penisola a causa della perturbazione Burian.

Non è a rischio rinvio Foggia-Empoli: lunedì sera è infatti previsto sulla cittadina dauna cielo coperto ma senza precipitazioni, con una temperatura di circa 10° C.

Segui la pagina Serie B
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!