Siamo alla 29esima giornata di campionato, la Juventus incontra uno spal pronta a dare tutto per rimanere in Serie A. Partita che ha dell'incredibile quella di ieri sera al Paolo Mazza di Ferrara. Lo Spal pareggia in casa contro contro i campioni in carica; match accesissimo tra Spal e Juventus che per 90 minuti se le sono date di santa ragione. Già dal primo tempo entrambe le squadre si sono fatte valere, in particolar modo per lo Spal che è riuscito a tener testa ad una Juve apparsa un po appannata.

Una sola vera occasione da goal in questa prima parte della partita che vede Paulo Dybala (Juventus) agganciare uno splendido passaggio sul limite e sparare col sinistro di un soffio oltre il palo. La percentuale di possesso palla nel primo tempo è del 31% per lo Spal contro il 69% della Juventus. Nel secondo tempo invece, come se il primo avesse annoiato il pubblico, sia lo Spal che la Juve hanno giocato con molta più intensità, tirando fuori tutta lo loro grinta in campo.

La Juventus ha letteralmente dominato da ogni punto di vista, sia per il possesso palla che per il numero di tiri in porta, non riuscendo ad essere però granchè pericolosa ne a tirare con continuità nello specchio di porta avversaria. Sono stati assegnati ben 5 minuti di recupero, ma 95 minuti totali di partita non sono bastati per sbloccare il risultato. La spinta dello Spal, invischiato nella lotta per non retrocedere, ha prevalso su quella della Juve in lizza per conquistare il settimo tricolore consecutivo, regalando così una nuova speranza al Napoli che stasera, sfruttando il turno casalingo contro il Genoa, può accorciare le distanze dalla capolista.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A

Formazioni e Pagelle

SPAL (3-5-2): Meret (6); Cionek (6.5), Vicari (6.5), Felipe (6.5); Lazzari (6.5), Grassi (6), Schiattarella (6), Kurtic (5.5), F.Costa(6.5); Paloschi (6), Antenucci (7).

A disposizione: Bonazzoli, Drame, Floccari, A. Gomis, E.Luiz(5.5), Marchegiani, Salamon, Schiavon, Simic, Vaisanen, Vitale, Viviani.

Indisponibili: Borriello, Mattiello.

Allenatore: Semplici (6.5)

JUVENTUS (4-2-3-1): Buffon (6); De Sciglio (6), Rugani(6.5), Chiellini (6.5), Asamoah (6); Pijanic (5), Matuidi (5.5); Douglas Costa (6.5), Dybala (5), Alex Sandro (5); Higuain (5).

A disposizione: Barzagli (6), Bentacur, Del Favero, Howedes, Lichtsteiner, Mandzukic(5), Marchisio, Sturaro, Szczesny.

Indisponibili: Bernardeschi, Cuadrado, Khedira.

Allenatore: Allegri (6)

Arbitro: Massa

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto