Per la Juve queste sono ore davvero molto frenetiche. In casa bianconera, infatti, si lavoro al clamoroso acquisto di Cristiano Ronaldo. Il portoghese sembra deciso a lasciare il Real Madrid per approdare alla Juventus. CR7 avrebbe già dato il suo sì a Beppe Marotta e sarebbe pronto a raggiungere i Campioni d'Italia. Il portoghese avrebbe preso questa decisione da un po' di tempo, anche perché i rapporti con Florentino Perez non sarebbero dei migliori. Ronaldo non avrebbe gradito certi comportamenti del numero uno dei blancos. La Juventus ha quindi deciso di cogliere questa occasione di calciomercato ed è pronta ad accogliere il pluri pallone d'oro.

La trattativa nelle ultime ore ha subito una decisa accelerata e si sta dividendo fra Madrid, Torino e Milano.

Summit Agnelli - Allegri si è parlato di CR7

La prima importante indiscrezione sull'affaire Ronaldo arriva da Torino, dove stamane è andato in scena un incontro tra Andrea Agnelli e Massimiliano Allegri. Il tecnico livornese avrebbe interotto le sue vacanze per raggiungere la città piemontese e per raggiungere il numero uno della Juventus. Il tema dell'incontro ovviamente è stato Criatiano Ronaldo, il summit tra le parti però non si sarebbe tenuto nella sede della Continassa, ma in un altro luogo di Torino. In Piemonte si trovava anche Beppe Marotta che però nel primo pomeriggio è salito in macchina per trasferirsi a Milano.

Si era anche sparsa la voce di un possibile viaggio a Madrid dell'amministratore delegato juventino e di Fabio Paratici, questo blitz però sarebbe stato smentito e dunque la dirigenza Campione d'Italia non dovrebbe volare in Spagna.

Intanto a Madrid Mendes avrebbe incontrato Perez

Oltre che a Torino, sono ore frenetiche anche a Madrid.

Ieri sera, il presidente dei blancos Florentino Perez avrebbe convocato d'urgenza in Spagna il procuratore di Criatiano Ronaldo, Jorge Mendes. Adesso resta da capire quando ci sarà il summit tra le parti, ma l'impressione è che il portoghese abbia deciso di lasciare i blancos. Per far cambiare idea a CR7 non servirebbe nemmeno una proposta da parte del Real Madrid per un rinnovo di contratto, visto che ormai la sua decisione di lasciare la Liga sembra essere davvero definitiva.

Dunque adesso, la Juve, che avrebbe già un accordo con il portoghese, dovrebbe presentare un'offerta al Real Madrid di circa 100 milioni. intratti, Ronaldo avrebbe una clausola da 1 miliardo di euro, ma ci sarebbe un patto fra il giocatore e lo stesso Perez per abbassare questa cifra in caso di un'offerta proveniente dall'Italia. La strada sembra ormai tracciata e nonostante si debba usare la giusta prudenza pare proprio che il futuro di CR7 sarà alla Juventus, per la grande gioia del popolo bianconero che è in trepidante attesa di notizie ufficiali.

Segui la pagina Juventus
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!