Giorni di riflessione e primi test amichevoli in casa Crotone. La formazione pitagorica che attende nelle prossime ore l'esito del Tribunale Federale Nazionale sul caso "Plusvalenze fittizie" che vede coinvolto il Chievo Verona è scesa in campo nella giornata di sabato 21 luglio contro il Rocca di Neto, sfida conclusa con il risultato di 24-0. Diverse le assenze a rosa di mister Giovanni Stroppa, in modo particolare in difesa, dove la squadra può contare solamente su quatto difensori, troppo pochi per riuscire ad affrontare al meglio la fase di precampionato.

Marchizza ad un passo

Al fine di rinforzare la difesa la società rossoblu, secondo le ultime indiscrezioni di mercato, starebbe per chiudere con il Sassuolo l'acquisto del giovane difensore Riccardo Marchizza, classe 1998, cresciuto calcisticamente tra le fila della Roma prima di essere acquistato dal club neroverde. Per lui nell'ultima stagione il primo torneo nel calcio professionistico è giunto con il prestito all'Avellino in cadetteria, formazione con la quale ha collezionato circa venti presenze.

Un elemento giovane e dal grande futuro, seguito da diverso tempo dal diesse crotonese Beppe Ursino. Una "fumata bianca" potrebbe giungere già nea gionata di martedì 24 luglio con la chiusura della trattativa attraverso la formula del prestito.

Nei giorni scorsi il difensore era stato trattato con insistenza anche dal Palermo, attraverso una offerta giunta al Sassuolo. I buoni rapporti che intercorrono tra la dirigenza pitagorica e quella neroverde avrebbe però fatto propendere il club del presidente Giorgio Squinzi ad accettare l'offerta del Crotone indirizzando il calciatore verso il trasferimento in Calabria.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Serie A Serie B

Un mercato che rimane comunque bloccato quello della compagine crotonese che attende di sapere in quale campionato andrà a giocare. La retrocessione in cadetteria nell'ultima giornata del campionato di Serie A appena concluso ancora non sembra essere stata smaltita, un ritorno anche se attraverso le aule di tribunale in massima serie, potrebbe cambiare i piani a meno di un mese dall'inizio del nuovo campionato.

Sullo sfondo il debutto ufficiale della stagione che sembra previsto per la serata di domenica 5 agosto con la sfida del secondo turno eliminatorio di Tim Cup allo stadio comunale Ezio Scida contro la vincente della sfida tra Alessandria e Giana Erminio.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto