Partirà il 18 agosto la Serie A 2018/19. Mentre ancora i tifosi si infiammano per il calciomercato, domani pomeriggio, 26 luglio, a Milano si svolgerà il primo atto del nuovo campionato: il sorteggio del calendario.

Dopo la conferma delle squadre partecipanti, compreso il Parma che partirà con una penalizzazione di 5 punti, ecco che andremo a conoscere il calendario delle partite di serie A.

Le regole degli abbinamenti

Partiamo dalle regole. La prima, la più ovvia, è l'alternanza delle partite interne ed esterne delle squadre della stessa città. Questa regola riguarda otto squadre su venti: Juventus e Torino, Inter e Milan, Genoa e Sampdoria, Lazio e Roma.

La seconda regola riguarda proprio i derby: non possono svolgersi nei turni infrasettimanali e nella prima giornata di Serie A.

Sotto l'albero di Natale, tre turni di campionato

Tra le novità di questo campionato, dopo la prova della stagione 2017/18, ci sarà tanto calcio da vedere durante le festività natalizie e di fine anno con tre turni di calendario: 22 dicembre, 26 dicembre, 29 dicembre. Dopo quest'ultimo appuntamento del 2018, la ripresa del campionato per il nuovo anno è prevista per il 20 gennaio, con una sosta, dunque, di tre settimane. Il 13 gennaio le principali squadre torneranno comunque in campo per gli incontri validi per gli ottavi di finale della Coppa Italia. Dovremo aspettare i turni preliminari per sapere gli abbinamenti esatti ma sicuramente scenderanno in campo le otto teste di serie, tutte del campionato maggiore: Atalanta, Fiorentina, Juventus, Inter, Lazio, Milan, Napoli, Roma.

Dove vedere il sorteggio in TV

Il sorteggio del nuovo calendario di serie A si svolgerà presso la sede di Milano di Sky, a partire dalle 18:45, con inizio degli abbinamenti previsti dalle ore 19:00. Sky sarà padrona di casa e anche padrona della diretta televisiva che si potrà seguire secondo tre modalità diverse: online, su Sky Sport Uno e su canale 208 (SKY ICC).

Turni infrasettimanali

Sono tre i turni infrasettimanali previsti per il prossimo campionato: mercoledì 26 settembre 2018, mercoledì 26 dicembre, mercoledì 6 aprile 2019.

Lo 'spezzatino' degli orari e dei giorni

Non poche polemiche ha suscitato, infine, la scelta di distribuire maggiormente le partite tra sabato, domenica e lunedì. Tre confronti il sabato: alle 15:00, alle 18:00 e alle 20:30.

Sei la domenica: una alle 12:30, tre alle 15:00, una alle 18:00 e una alle 20:30. Infine, il turno si concluderà il lunedì sera con l'ultimo incontro fissato alle 20:30.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina S.S. Lazio
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!