A volte ritornano, anche in maniera clamorosa. A lanciare la bomba è Michele Criscitiello, direttore di Sportitalia che, nel corso di Sportitaliamercato ha parlato del possibile ritorno alla Juventus di Leonardo Bonucci. Sarebbe davvero incredibile che, dopo un anno dal suo addio polemico da Torino e l'approdo a Milano, sponda Milan, l'attuale capitano rossonero possa rientrare alla società che lo ha consacrato calcisticamente.

Ma nel calcio di oggi è tutto possibile, anche e soprattutto alla luce della nuova proprietà del Milan che starebbe puntando ad un grande rinforzo in attacco. Ed il profilo maggiormente seguito sarebbe quello di Gonzalo Higuain, dunque l'addizione è piuttosto elementare.

Le prime mosse della nuova dirigenza rossonera

Alla luce del rinnovamento societario ancora in corso, con il Fondo Elliott che è diventato il nuovo padrone del Milan e la presidenza affidata a Paolo Scaroni, il netto cambio di rotta rispetto al passato sarebbe appena iniziato. All'interno del nuovo management del club meneghno sarebbero previsti gli arrivi di Leonardo, Umberto Gandini ed Ariedo Braida il cui primo possibile colpo di mercato, a livello di eco mediatica, sarebbe secondo soltanto all'acquisto di Cristiano Ronaldo da parte della Juventus.

Non perdere le ultime news!
Clicca sotto sull’argomento che ti interessa. Ti terremo aggiornato con tutto quello che non puoi perdere.
Juventus Serie A

In realtà la società campione d'Italia è sempre protagonista, visto che sarebbe direttamente coinvolta nelle trattative milaniste. La nuova triade rossonera avrebbe pertanto in cantiere il ritorno di Bonucci a Torino e l'acquisto di Higuain che costituirebbe la punta di peso e valore internazionale che il Milan cerca ormai da un paio di stagioni. C'è di più, sembrerebbe che proprio questa operazione abbia portato alla rottura di Fassone e Mirabelli con la società, entrambi infatti si sarebbero opposti alla partenza del difensore della nazionale italiana o, quantomeno, avrebbero gradito una sua cessione all'estero.

Il Pipita tra Londra e Milano

In realtà l'unica novità assolutamente clamorosa è legata all'inserimento di Bonucci nella trattativa. Con l'arrivo di Cristiano Ronaldo in bianconero, Higuain è ufficialmente sul mercato e sul bomber argentino ci sarebbe il Chelsea con Maurizio Sarri che lo ha allenato a Napoli e che, certamente, gradisce averlo nuovamente a disposizione. I blues sono una sistemazione gradita anche per la Juventus che in tal modo finirebbe per monetizzare immediatamente la cessione del Pipita: il club londinese è disposto a mettere sul piatto circa 60 milioni di euro.

La cessione al Milan e l'inserimento di Leonardo Bonucci nella trattativa rappresentano però una soluzione senza dubbio affascinante, la Juve sta cercando un difensore centrale di grande esperienza e l'ex della situazione corrisponde a questo profilo. Oltretutto, alla luce delle tensioni tra Bonucci ed i suoi ex (e forse futuri) tifosi, la cosa sarebbe dipinta come un 'ritorno del figliol prodigo'.

Staremo a vedere, intanto l'indiscrezione di Criscitiello ha scosso il calciomercato italiano fino alle fondamenta e, alla luce di ciò che proprio la Juve è stata capace di fare finora in questa sessione estiva, davvero non ci sentiamo di escludere nulla.

Segui la nostra pagina Facebook!
Leggi tutto