La telenovela ha trovato una rapida fine: pochi minuti fa il Real Madrid ha annunciato la cessione di Cristiano Ronaldo alla Juventus. Il comunicato stampa diffuso dalla società madrilena non riporta la cifra dell'operazione, ma secondo Sportmediaset la società torinese pagherà al Real Madrid la cifra di 105 milioni di euro, mentre il giocatore firmerà un contratto da 30 milioni di euro a stagione per quattro anni.

Cristiano Ronaldo: 'Rispettata la volontà del giocatore'

Nel comunicato stampa, il Real Madrid afferma che il passaggio alla Juventus "rispetta la volontà e le richieste espresse dal giocatore Cristiano Ronaldo", per poi spendere diverse parole di elogio sul calciatore.

Pubblicità

La società esprime la sua gratitudine a CR7, definendolo "un giocatore che ha dimostrato di essere il migliore del mondo e che ha segnato uno dei momenti più brillanti nella storia del nostro club e del calcio mondiale". Il Real considera Ronaldo "un esempio di lavoro, responsabilità e dedizione" che hanno sviluppato e migliorato il suo talento

Il comunicato ricorda anche i titoli vinti da CR7 con la maglia delle merengues: "miglior realizzatore nella storia del Real Madrid grazie a 451 reti messe a segno in 438 partite giocate; vinti in tutto 16 titoli, tra cui quattro Coppe europee di cui tre consecutive e quattro nelle ultime cinque stagioni; tre Palloni d'Oro e tre 'scarpe d'oro', oltre a diversi altri titoli" che il comunicato non elenca ma che comprendono due scudetti spagnoli, due Coppe di Spagna, due Supercoppe di Spagna, tre Coppe del mondo per club, due Supercoppe Uefa.

"Il Real Madrid sarà sempre la tua casa"

"Per il Real Madrid - conclude il comunicato - Ronaldo sarà sempre uno dei suoi grandi simboli, un riferimento unico per le prossime generazioni". Le ultime parole sono rivolte direttamente a CR7: "Il Real Madrid sarà sempre la tua casa".

Determinante un incontro in Grecia con Andrea Agnelli

Il sito ufficiale della Juventus non riporta ancora un comunicato stampa della società. Sembra comunque che le visite mediche in cui dovrà sottoporsi Ronaldo siano in calendario per la prossima settimana, così come la presentazione ufficiale del calciatore che, in questi giorni, si trova ancora in vacanza.

Pubblicità

Proprio in Grecia è avvenuto il passo decisivo: questa mattina il presidente bianconero, Andrea Agnelli, è partito in volo da Pisa [VIDEO] con rotta per il Peloponneso, dove il cinque volte Pallone d'Oro alloggia presso un resort di lusso a Navarino. Un faccia a faccia che ha sciolto gli ultimi nodi: adesso la Juventus 2018/2019 punta diretta verso scudetto, Coppa Italia e soprattutto Champions League.