Sta assumendo i contorni dell'intrigo calcistico quella che potrebbe rivelarsi una delle più importanti trattative degli ultimi anni di Calciomercato. Il protagonista è Luka Modric, eletto miglior giocatore del Mondiale in Russia con la sua Croazia e che, dopo aver conquistato 4 Champions League delle ultime cinque disputate con le merengues, potrebbe decidere cambiare aria e trovare nuovi stimoli in un club che lo metterebbe al centro del progetto. La società più interessata alla qualità del talento croato è proprio l'Inter, pronta a mettere la classica ciliegina della torta ad un mercato notevole.

Ma la trattativa potrebbe rivelarsi difficile in quanto, secondo le ultime indiscrezioni che arrivano dalla Spagna, il Real Madrid potrebbe denunciare l'Inter ed il motivo sembra essere legato al Fai Play Finanziario.

Real al contrattacco sul 'caso Modric'

L'indiscrezione arriva dal giornale spagnolo "El Mundo". L'Inter è ancora sotto osservazione dall'Uefa per quanto riguarda il Fair Play Finanziario e, sempre secondo la testata iberica, la società milanese non sarebbe in grado di sostenere un contratto di quattro anni a 10 milioni di euro a stagione per il giocatore croato. L'unico modo per sostentare tale investimento sarebbe quello di effettuare una "manovra" finanziaria non permessa dalle norme Uefa. In poche parole Suning finanzierebbe tale ingaggio da sponsorizzazioni che provengono da altre società di proprietà del colosso cinese.

Una procedura che, secondo le norme Uefa, rappresenta a tutti gli effetti "doping finanziario". Per le stesse motivazioni è infatti indagato anche il Paris Saint Germain che, per sostenere economicamente i contratti stipulati con Mbappè e Neymar, si è "appoggiata" ad alcune sponsorizzazioni qatariote che hanno finanziato l'ingente investimento. Il presidente del Real Madrid è arrabbiato con l'agente sportivo di Modric: secondo Florentino Perez, infatti, ad architettare la trattativa è stato proprio il procuratore del croato, perché guadagnerebbe in commissione in caso di trasferimento di Modric ad un'altra società calcistica.

Tutto dipenderà dal confronto fra Modric e Perez, il presidente del Real Madrid sarebbe pronto ad offrire un contratto principesco al giocatore, oltre a metterlo al centro del futuro progetto, ma il silenzio del diretto interessato potrebbe comunque significare la sua volontà di lasciare i blancos.

Segui la pagina Inter
Segui
Segui la pagina Calciomercato
Segui
Segui la pagina Real Madrid
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!