Tra le partite della nona giornata [VIDEO] di Serie A di oggi sabato 20 ottobre spicca Udinese-Napoli. La sfida è in programma al Dacia Arena di Udine, il fischio d'inizio è previsto per le ore 20.30 e l'arbitro sarà Mariani. I partneopei sono secondi in classifica a -6 dalla capolista Juventus mentre l'Udinese si trova 15esima con soli otto punti. I tifosi potranno seguire il match in diretta streaming ma anche in tv soprattutto se si possiede Sky Q con abbonamento a Dazn.

Diretta Udinese-Napoli in tv e streaming su Dazn: pronostici a favore dei partenopei

La Diretta Udinese-Napoli sarà visibile solo per gli abbonati Dazn.

Dunque, per godersi la partita sarà necessario avere una buona connessione e accedere al portarle della Perform Group. Chi possiede Sky potrà usufruire di alcuni ticket che permettono di abbonarsi a Dazn risparmiando buona parte del denaro. Inoltre, ci sono vari modi di guardare questa partita. Si può farlo tramite smartphone o tablet scaricando l'omonima App oppure in televisione soprattutto se si possiede una smart tv, una console di ultima generazione (XBox One e PS4) oppure Sky Q. I clienti Premium, invece, hanno l'opportunità di usufruire di Dazn perché è incluso nell'abbonamento.

Per quanto riguardano i pronostici, essi sorridono ai partenopei che hanno una quota vittoria a 1.61. Ma la partita potrebbe non essere così scontata perché il Napoli si presenterà ad Udine senza alcuni importanti elementi su cui contare.

Un eventuale trionfo dei padroni di casa viene pagato a 6 volte la posta mentre il pareggio è offerto a quota 3.80.

Probabili formazioni Udinese-Napoli: out Insigne

Contro i napoletani, mister Velazquez non avrà a disposizione Badu, Ingelsson, Pezzella e Machis. La formazione che potremmo vedere [VIDEO] in campo stasera dovrebbe essere quella del 4-3-3 con Scuffet a difendere la porta assieme ai difensori Stryger-Larsen, Nuytinck, Troost-Ekong e Samir. A centrocampo giostreranno Fofana, Behrami e Mandragora mentre in attacco agiranno Pussetto, Lasagna e De Paul.

Ancelotti potrebbe effettuare dei cambi per lasciare a riposo alcuni giocatori in vista della sfida in Champions League contro il PSG. Il ct partenopeo dovrà anche ovviare all'assenza di cinque giocatori: Younes, Meret, Ghoulam, Chiriches e Insigne. Ed ecco che tra i pali potrebbe operare Karnezis anziché Ospina.

A Udine potrebbe venire schierato il modulo del 4-4-2 con Malcuit, Albiol, Maksimovic e Mario Rui in difesa, Callejon, Allan, Hamsik e Verdi a centrocampo dietro al duo offensivo Milik e Mertens.