Udinese-Napoli si giocherà sabato alle 20.30 alla Dacia Arena. I padroni di casa devono raccogliere punti per allontanare la crisi che li ha visti sconfitti nelle ultime tre gare di campionato con Juve, Bologna e Lazio e che li ha fatti piombare a soli tre punti dalla zona retrocessione. Stanno decisamente meglio gli ospiti che grazie a sole due sconfitte nella stagione in corso e a ben sei successi in questo campionato provano a tenere aperta la lotta scudetto. Ancelotti potrebbe far riposare qualche titolare in vista dell’impegno in Champions contro il Psg della prossima settimana, Velazquez invece sceglierà tutti i titolari per cercare l’impresa.

Diretta streaming Udinese-Napoli su Dazn

Udinese-Napoli sarà trasmessa in esclusiva in diretta streaming da Dazn e non sarà visibile su Sky. Per chi vorrà godersi il match della Dacia Arena sarà necessario iscriversi al provider, che offre ai nuovi clienti il primo mese gratuito, il servizio è disponibile sulla maggior parte delle smart Tv, sugli smartphone e sui tablet (sia Android sia iOs), oltre che su tutti i pc.

Le probabili formazioni

Udinese-Napoli vedrà i due allenatori schierare con moduli simili, i friulani sceglieranno un punta centrale accompagnata dal trequartista mentre gli azzurri sono pronti a confermare il 4-4-2. Velazquez deve ancora fare a meno di Badu, Ingelsson e Pezzella, tutti indisponibili, e confermerà in porta Scuffet.

Davanti al baby numero uno, Larsen occuperà la fascia a destra della linea a quattro con Troost-Ekong e Nuytinck coppia centrale e Samir a sinistra. A centrocampo la regia sarà in mano all’Under 21 azzurro Mandragora con Behrami suo fido scudiero, mentre sugli esterni opereranno Fofana e De Paul. Lasagna, reduce dall’ottimo esordio in azzurro sarà l’unica punta, a fargli da spalla qualche metro più indietro ci sarà Barak, favorito su Pussetto, che avrà anche il compito di guardare da vicino Hamsik, uomo d’ordine degli avversari.

Sono molti di più i dubbi nella testa di Ancelotti che dovrà fare le sue scelte pensando anche al prossimo impegno di Champions League contro il Paris Saint Germain. L’ex di turno Karnezis occuperà la porta, solo panchina per Ospina reduce dai viaggi con la propria nazionale e ultimo a rientrare in gruppo.

Turno di riposo in programma anche per Koulibaly sostituito da Maksimovic nel cuore della difesa vicino ad Albiol. Mario Rui e Hysaj proteggeranno le corsie laterali. Più complicato capire cosa succederà in mediana dove Hamsik e Allan saranno sicuri titolari mentre sugli esterni Callejon giocherà a destra e Verdi a sinistra, anche se l’ex Bologna è in ballottaggio con Zielinski. Dubbio anche in attacco dove Milik ha sorpassato in rendimento Mertens durante la settimana. La seconda punta sarà Insigne, che nel nuovo ruolo sembra aver trovato maggiore concretezza, la grande scommessa di Ancelotti pare essere sulla strada della vittoria. Di seguito le probabili formazioni di Udinese-Napoli:

Udinese (4-4-1-1) Scuffet; Larsen, Troost-Ekong, Nuytinck, Samir; Fofana, Behrami, Mandragora, De Paul; Barak; Lasagna.

All. Velazquez.

Napoli (4-4-2) Karnezis; Hysaj, MNaksimovic, Albiol, Mario Rui; Callejon, Allan, Hamsik, Verdi; Milik, Insigne. All. Ancelotti.

Segui la pagina Serie A
Segui
Segui la pagina SSC Napoli
Segui
Segui la nostra pagina Facebook!