Venerdì 7 dicembre, in campo [VIDEO] Pescara e Carpi per l’anticipo della quindicesima giornata del campionato di Serie B. ‘Mini crisi’ per l'undici di mister Pillon che nelle ultime tre partite ha raccolto un solo punto e in un mese è passato dal primo al quarto posto di classifica (con gli stessi punti del Cittadella) ed è reduce dalla sconfitta del Curi contro il Perugia (2-1) firmata da due ex delfini (Verre e Gyomber). Dall’altra parte, terzultimo della classe con appena 10 punti in 14 gare, il Carpi torna a guardare con una certa preoccupazione alla classifica.

Non perdere gli ultimi aggiornamenti Segui il Canale Serie B

La serie utile degli emiliani è durata tre giornate si è interrotta domenica scorsa al ‘Sandro Cabassi’ per mano del Lecce (0-1).

Pescara-Carpi in diretta su Rai Sport

Sia gli uomini di Giuseppe Pillon che quelli di Fabrizio Castori ora devono provare a rialzarsi e il confronto dell’Adriatico potrebbe rappresentare il trampolino ideale per il rilancio.

In particolare per il Pescara che conquistando i tre punti in palio effettuerebbe il momentaneo aggancio al Palermo in vetta alla classifica [VIDEO]. La formazione di casa dovrebbe scendere in campo col consueto 4-3-3. Senza il portiere titolare Colombi, espulso contro il Lecce la settimana scorsa e dunque squalificato, l’undici emiliano dovrebbe invece schierarsi con un più prudente 4-4-2.

Pescara-Carpi sarà visibile in diretta tv e in chiaro su Rai Sport: calcio d’inizio alle ore 21.00. Partita anche in streaming su RaiPlay. Come è ampiamente noto, la Rai si è aggiudicata la gara del venerdì sera, ma la partita dell’Adriatico potrà essere ovviamente seguita anche in diretta streaming su Dazn, piattaforma che detiene i diritti della Serie B.

I precedenti della partita

Nell’ultimo confronto diretto tra le due squadre, giocato lo scorso marzo, gli emiliani hanno espugnato il campo del Pescara con un gol di Sabbione.

Con lo stesso identico risultato gli abruzzesi si erano imposti all'andata in casa del Carpi con il gol firmato da Capone.

Nella trasferta di Pescara il Carpi vanta una recente tradizione favorevole e nell’ottobre del 2014 con Castori alla guida (tornato sulla panchina degli emiliani dalla quarta giornata di campionato subentrando a Chezzi), nella stagione della storica promozione in Serie A, sbancò l’Adriatico addirittura con un travolgente 5-0 (reti di Concas e doppiette di Letizia e Mbakogu). Risale invece al 2013 l’ultimo successo casalingo dei biancazzurri contro il Carpi: 4-2 il punteggio.