Annuncio
Annuncio

L'Inter sarà sicuramente una delle grandi protagoniste della prossima sessione estiva di Calciomercato. La società sta già lavorando [VIDEO] per individuare i rinforzi ideali per far fare il salto di qualità alla rosa a disposizione di Luciano Spalletti. L'ammissione è arrivata sia da parte del direttore sportivo Piero Ausilio che dall'amministratore delegato, Giuseppe Marotta. Un segnale, in tal senso, è arrivato anche dall'accordo trovato con il centrale uruguaiano Diego Godin, in scadenza di contratto con l'Atletico Madrid.

Quasi certamente ci saranno diversi cambiamenti sulle corsie difensive visto che, a parte Kwadwo Asamoah, in questa prima parte della stagione nessuno ha convinto a pieno. Tra gli obiettivi del club nerazzurro c'è Antonio Valencia.

Advertisement

L'Inter rivoluziona le fasce

L'Inter potrebbe [VIDEO]rivoluzionare le fasce in difesa nella prossima sessione di calciomercato. L'unico che ha convinto fino ad ora è stato Kwadwo Asamoah che ha sbagliato solo l'ultimo match di Champions League contro il Psv Eindhoven. D'Ambrosio non è quel giocatore in grado di poter far compiere il salto di qualità alla rosa nerazzurra. L'ex difensore del Torino ha dimostrato di essere un buon gregario e si è rivelato molto utile per la sua capacità di giocare su entrambe le fasce.

Chi potrebbe lasciare l'Inter sono Sime Vrsaljko e Dalbert Henrique. Il terzino croato è in prestito con diritto di riscatto fissato a venti milioni di euro dall'Atletico Madrid. Una cifra abbastanza alta visti i problemi fisici accusati dal giocatore in questa prima parte della stagione.

Advertisement

Soprattutto preoccupa il problema al ginocchio e in questi mesi l'ex Genoa e Sassuolo dovrà dimostrare di aver superato definitivamente. Il brasiliano, invece, sembra destinato all'addio. Arrivato dal Nizza nell'estate del 2017 per venticinque milioni di euro, non è mai riuscito a giustificare tale investimento e un infortunio subito poco più di un mese fa sembra aver bloccato la crescita che stava dimostrando in questa stagione. Il suo futuro potrebbe essere in Francia dove non mancano i club interessati come il Monaco e il Marsiglia.

Colpo in entrata

In entrata ci sono alcuni nomi sul taccuini di Piero Ausilio e Giuseppe Marotta. Uno è quello di Matteo Darmian, terzino italiano in scadenza di contratto con il Manchester United. Il giocatore ha trovato pochissimo spazio anche in questa stagione e sicuramente non rinnoverà con gli inglese.

Dai Red Devils, però, potrebbe arrivare un altro rinforzo. Si tratta del laterale ecuadoregno, Antonio Valencia, anche lui in scadenza di contratto con lo United.

Stando a quanto riportato dal Mirror, però, i nerazzurri vogliono anticipare il suo arrivo a Milano già in questa sessione di mercato. Si tratterebbe di un grandissimo colpo per la squadra di Spalletti che avrebbe un innesto di esperienza sin da subito a disposizione. Con l'arrivo di Valencia non è esclusa la partenza immediata di Dalbert,visto che D'Ambrosio diventerebbe la prima alternativa ad Asamoah, con Vrsaljko e l'attuale giocatore del Manchester United a giocarsi una maglia da titolare.